Tchoukball: scudetto per i Ferrara Bulls

In finale vittoria di misura, 57-56, sui Rovello Sgavisc

Grande festa e tante emozioni per il Ferrara Tchoukball domenica scorsa. Dopo il grandioso risultato calcistico della Spal, lo sport ferrarese torna sotto i riflettori nazionali con il Tchoukball. Domenica 21 Maggio si sono giocati a San Miniato (PI) i Play Off di Serie A vinti dai Ferrara Bulls, la squadra di punta del FETB. Il risultato del team si affianca così a quello delle già campionesse del primo torneo femminile nazionale, le Ferrarelle.

La semifinale
La partita che ha inaugurato la giornata è stata la semifinale tra i primi e i quarti classificati, rispettivamente i Bulls e i Unet Sharks Caronno. La partita si fa dinamica fin da subito e i Bulls, dopo un primo tempo punto a punto, passano in vantaggio. Nel secondo tempo questo gap viene aumentato e nel terzo tempo i Bulls chiudono la partita con un distacco di sette punti. Per gli Sharks questo è un ottimo risultato considerando la loro storia: la squadra è nata nel 2012 e milita nella massima serie da solo due stagioni.

La finale
Già negli istanti immediatamente successivi al fischio d’inizio la partita si fa molto concitata, non solo in campo ma anche sigli spalti dove cori e tifo fanno sentire una grande partecipazione all’evento. In campo insieme ai Bulls ha giocato Rovello Sgavisc, il quale ha vinto sorprendentemente la semifinale con i Castor di Saronno, pluripremiati campioni d’Italia. Rovello era campione in carica dalla stagione 2015/16.
Il primo tempo è alla pari e il vantaggio dei Bulls e minimo. I gialloblù nel secondo tempo vengono recuperati da Rovello nel corso di questo tempo passeranno anche in svantaggio di tre punti. All’inizio del terzo tempo viene colmato il leggero divario e i Bulls si spingono al massimo per vincere la partita. Finale dal risulato apertissimo fino alla fine quando Gumina Andrea, ala destra, e Biavati Emiliano, ala sinistra, la chiudono con due punti. Rovello risucirà a fare un ultimo punto a un secondo dalla fine ma i Bulls, dopo una spettacolare partita giocata in ottimo modo da entrambe le formazioni, vincono 57 a 56.

Il FETB ha vinto l’ultimo campionato di Serie A con gli Allnuts nel 2011, squadra formata da giocatori “storici” del Ferrara Tchoukball e altri atleti che in questa stagione hanno militato nei Bulls. I Bulls durante questa stagione hanno anche vinto la Coppa Italia Oro e hanno terminato la prima fase della massima serie classificandosi primi. Il risultato di questa stagione era atteso da diversi anni, soprattutto alla luce dei risultati degli anni passati: l’anno scorso il FETB aveva visto le sue squadre di Serie A classificarsi seste e settime e dal 2011 a oggi ha perso diverse finali. Sicuramente i Bulls inizieranno la prossima stagione con determinazione e voglia di rimettersi in gioco per divertirsi ancora e raggiungere risultati eccezionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *