TCHOUKBALL: turno ok per le ferraresi

Bottino pieno per i Bulls

Il 17 novembre scorso si è giocata a Ferrara, nel palazzetto di Poggio Renatico, la terza gioranta di serie A. Le formazioni ferraresi, i Bulls e i Peanuts, si sono incontrate con quelle di Castellanza e Forlì; la giornata si è conclusa con il derby gialloblù.
La giornata è stata inaugurata dai Bulls con Castellanza Shogun. Questa partita era molto attesa in quanto, durante la stagione passata, si è rivelata una vera e propria sorpresa dando come risultato un pareggio. I Bulls entrano in campo motivati e, dopo i primi minuti di tensione, iniziano a dettare i tempi di gioco e si impongono fin da subito. Nel secondo tempo aumentano il distacco e nel terzo lo mantengono costante portando a casa così la vittoria.
La giornata è proseguita con i Peanuts, i quali hanno giocato con Forlì No-Stop. I giovani ferraresi conoscevano già questa squadra e hanno saputo imporsi con determinazione fin da subito. Senza troppe sorprese i padroni di casa hanno vinto con buon margine. Anche i Bulls con i forlivesi non hanno avuto difficoltà: il divario tecnico e il bagaglio di esperienze hanno fatto sì che gli attuali capilista vincessero senza dover ricorrere agli straordinari.
La partita clue di giornata è stata Peanuts-Shogun. Le due ssqaudre si giocano, attualmente, il quarto posto e quindi la qualificazione ai play off. Aoll’inizio le squadre sono concentrate e determinate a non lasciare spazi all’altra. Dopo un primo tempo equilibrato, i Peanuts riescono a portarsi in vantaggio. Ma la partita non è finita e un terzo tempo mozzafiato e carico di bel gioco vede Castellanza portarsi in vantaggio e a mantenerlo, anche se con difficoltà, fino alla fine. Il tabellone parla chiaro: gli Shogun vincono di 4 punti.
La giornata si è conclusa con il derby. Tanti sorrisi, sia in campo che sugli spalti. I Bulls partono dettando i ritmi di gioco senza mai cedere. I Peanuts, nonostante una più che dignitosa performance, non riescono a stare dietro ai ritmi incalzanti dei “fratelli maggiori” e senza soprese perdono il derby. Per i giovani talenti ferraresi questa è stata un’esperienza di crescita formazione.
Il prossimo appuntamento per il FETB sarà domenica 24 con la prima giornata di M15. Il settore giovanile della società è uno dei più ricchi del campionato; ciò è dovuto soprattutto ai numerosi innesti di quest’anno, risultato di un buon lavoro di diffusione. I Pulcinuts giocheranno nella palestra di Forlimpopoli con i Forlì Galletti FNS e i Venegono Cherokee. L’anno scorso i Pulcinuts hanno vinto il campionato M15 e molti di quei giocatori quest’anno militano in Serie B. L’obbiettivo stagionale è la crescita di squadra.
Risultati terza giornata di serie A:
Ferrara Bulls 71-52 Castellanza Shogun
Ferrara Peanuts 56-44 Forli NoStop
Ferrara Peanuts 66-70 Castellanza Shogun
Ferrara Bulls 68-48 Forli NoStop
Ferrara Peanuts 50-62 Ferrara Bulls

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *