Teatro ‘Arena’‘ di Codigoro: la stagione teatrale 2022 al via il 5 gennaio con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta

Ormai è tutto pronto a Codigoro, per dare il via all’attesa stagione teatrale invernale. Dopo lo stop imposto lo scorso anno dalla pandemia, il 5 gennaio, alle ore 21, con replica il 6 gennaio, si alzerà il sipario, al teatro comunale “Arena” con lo spettacolo “Scusa sono in riunione, ti posso richiamare?”, interpretato da Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta.

La commedia, scritta e diretta dallo stesso Pignotta era inserita nella programmazione teatrale di due anni fa, rinviata più volte, proprio in funzione dell’emergenza sanitaria. “In questi anni abbiamo implementato la cultura con eventi di qualità, promuovendo anche spettacoli teatrali di primo piano, riscontrando un costante incremento degli abbonamenti e dei biglietti – ha rimarcato il sindaco Sabina Alice Zanardi, durante la presentazione effettuata questa mattina in Sala Giunta -, Purtroppo la pandemia ha comportato un’interruzione degli spettacoli. Il settore più penalizzato è stato proprio quello della cultura. Non dimentichiamo che anche i teatri sono rimasti chiusi a lungo. La rassegna messa a punto è particolare, perchè abbiamo voluto includere due spettacoli dell’ultima stagione, rinviati a causa del Covid 19.”

Le norme di contenimento della pandemia intervenute negli ultimi mesi, hanno consentito dapprima la riapertura dei luoghi della cultura al 50% della loro capizenza e, solo successivamente, al 100%. Nel frattempo l’Amministrazione Comunale si è adoperata per consentire a tutti gli abbonati di recuperare i due spettacoli sospesi e rinviati, ossia quello interpretato da Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta ed “Oblivion Rhapsody”, di e con gli Oblivion, riprogrammato per il 4 febbraio 2022. La nuova programmazione invernale include due ulteriori spettacoli, “Milva, Donna di teatro” (11 marzo 2022) con Gennaro Cannavacciuolo e “La felicità è un pacco” (1° aprile 2022) con Vito, entrambi diretti da Daniele Sala.

Sono stati creati due distinti abbonamenti (con prezzi diversificati), il primo per tre spettacoli ed il secondo per due spettacoli, rivolto a coloro che si erano già procurati gli ingressi agli spettacoli con Vanessa Incontrada e con gli Oblivion. Saranno applicate le riduzioni per coloro che sono in possesso della Carta Giovani, per anziani dai 65 anni in poi, per miltari e portatori di disabilità. La vendita degli abbonamenti prevede anche quest’anno la promozione regalo, per coloro che intendono omaggiare parenti e amici con un regalo speciale, in occasione delle festività natalizie. La vendita sarà effettuata dalle ore 9 alle ore 12,30, presso l’ufficio Pubblica Istruzione e Teatro.

L’abbonamento comporta alcune agevolazioni, dal diritto di prelazione, dal 1° al 3 dicembre con vendita riservata agli abbonati, che intendono confermare il posto loro riservato nella stagione 2020. Dal 9 al 10 dicembre si potrà effettuare il cambio posto. Per i nuovi abbonamenti, l’ufficio procederà dal 13 al 16 dicembre con le nuove sottoscrizioni e con gli Abbonamenti Regalo. Infine, dal 20 al 23 dicembre si potranno acquistare i biglietti ingresso sotto forma di Buono Regalo, per poter assistere ad uno o a più spettacoli della rassegna. La modalità di pagamento è la seguente: con pago P.A. o con bancomat. La signora Paola Farinella (Ufficio Pubblica Istruzione e Teatro, tel. 0533-729510) è a disposizione per informazioni e per la vendita dei biglietti e degli abbonamenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *