TENNID TAVOLO FERRARA: Blasi sempre più in alto

Mette tutti in fila nel Torneo di Montichiari

Nuovo acuto per Lorenzo Blasi, il sedicenne difensore formatosi nel settore giovanile del Tennistavolo Ferrara. A distanza di una sola settimana dall’exploit nel torneo di Castiglione di Ravenna, nel quale aveva conquistato il secondo posto nel singolare di sesta categoria, l’emergente pongista estense ha addirittura vinto il torneo over 3500 di Montichiari, imponendosi su un lotto di cinquantanove iscritti, in gran parte di classifica sensibilmente superiore alla sua.
Blasi, che ha alzato esponenzialmente il suo rendimento con il passaggio a una racchetta da difesa, ha superato il girone iniziale battendo in tre set Rossato e Wanas e in cinque durissime frazioni Nicchi, con il quale si era trovato sotto per 1-2. Poi, nel tabellone a eliminazione diretta, è giunta la consacrazione, con un percorso netto che lo ha visto imporsi, nell’ordine, su Zucchi (3-0), Kramarenko (3-1), Pelosi (3-1), Toresini (3-0) e, in finale, sul bresciano Bruni, in un match risolto solo ai vantaggi della bella (13-11), dopo che l’atleta del Tennistavolo Ferrara, peraltro, aveva rimontato da 1-2 e vinto al fotofinish (11-9) anche il quarto set. Davvero una grande impresa, frutto di tecnica, convinzione e solidità.
Sempre nello scorso week-end, è andato in scena un secondo torneo open a Castiglione di Ravenna. Nella prova per quinta categoria (trentanove iscritti) va segnalato il piazzamento nei primi otto di Marcello Davi, che dopo avere chiuso al primo posto il proprio girone e battuto Carletti in quattro frazioni si è arreso a Nadia Lenzi, poi vincitrice del torneo. Ottavi di finale per Stefano Zorzan e Alessio Giuliani, mentre Simone Tumiati è stato eliminato in girone con due partite perse di un soffio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.