TENNIS: Caniato al Rolland Garros

Carlo Alberto Caniato volerà a Parigi, dal 28 maggio al 2 giugno, per partecipare ad uno degli eventi tennistici giovanili più importanti al mondo, il “Longines Future Tennis ace”, manifestazione di contorno al Torneo del Grande Slam Roland Garros.
Carlo nell’occasione potrà contare sul suo Tecnico Nando De Luca, che lo accompagnerà nell’intera settimana di allenamenti e gare in terra francese.
Il torneo organizzato dal marchio di orologi svizzero, vedrà scontrarsi 40 giovani talenti Under 13, 20 ragazzi e 20 ragazze, tutti di nazionalità diverse, in uno scenario veramente incredibile e suggestivo, la Torre Eiffel.
Proprio ai piedi di uno dei simboli parigini, verrà allestito un campo da tennis in terra rossa, che vedrà i ragazzi darsi battaglia per aggiudicarsi l’ambito trofeo.
Da ricordare che, Carlo vi parteciperà per via della scelta ricaduta su di lui dal settore tecnico nazionale, e sarà l’unico atleta maschile italiano.
Lo schema della manifestazione prevederà una prima fase a gironi ed una seconda a tabellone ad eliminazione diretta, con le regole utilizzate a Dicembre durante il nextGen di Milano.
Nel corso della settimana ci saranno esibizioni che coinvolgeranno i giovani atleti ed alcuni ex professionisti del calibro di John McEnroe, Sergi Bruguera, Cedric Pioline e Sabato 2 Giugno i ragazzi potranno stare a contatto con Andre Agassi, Alex Corretja, Arancha Sanchez e Steffi Graf
Nel programma si effettueranno allenamenti presso l’accademia di “Chataigneraie”, la Longines Academy, e si giocherà anche sui prestigiosi campi dello Stade Roland Garros, dove saranno in gara tutti i top players tra i quali il favorito Nadal.

Un pensiero su “TENNIS: Caniato al Rolland Garros

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *