TENNIS TAVOLO: altro podio per Andreoli

A Cortemaggiore conquista il secondo posto, in una gara con 46 iscritti

Ancora un bel risultato del giovanissimo Pietro Andreoli, dieci anni, in un torneo individuale. La promessa del Tennistavolo Ferrara, infatti, su un tabellone di quarantasei iscritti ha conquistato il secondo posto nel singolare di sesta categoria valido per le qualificazioni regionali ai campionati italiani.
La prova, disputata a Cortemaggiore, ha visto il baby estense vincere a punteggio pieno il girone di prima fase, per poi mettere in fila, uno dopo l’altro, Polenghi (3-0), il bolognese Bini (fresco vincitore di un open di quinta categoria, battuto in quattro set) e il forte Gallingani (già seconda categoria, superato in cinque frazioni) prima della sconfitta in finale con il più quotato Rigosi (0-3).
Andreoli aggiunge così un altro podio dopo i tre già conquistati in questa stagione (primo posto a Vaiano e a Sermide, terzo a Villa Sesso), caratterizzata anche dall’ottimo rendimento in serie D1, dove al debutto assoluto in categoria ha chiuso il girone di andata con l’invidiabile bilancio di quattordici vittorie in quindici singolari.
Nel torneo di Cortemaggiore di rilievo anche la prova di Simone Tumiati e Marcello Davi, entrambi giunti negli ottavi di finale, mentre Gangarella è stato eliminato nella prima fase. Sempre a Cortemaggiore, in questo caso nel torneo open over 450, quarti di finale per Andrea D’Amore.
Si è trattato delle ultime gare prima della sosta forzata per la pandemia; l’attività del Tennistavolo Ferrara, se la Federazione non opterà per un ulteriore rinvio, riprenderà in febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.