TENNIS TAVOLO: turno ok per Giara

Vittorie per le prime tre squadre

Tutte a segno, le prime tre squadre della Giara Assicurazioni, nella terza giornata dei campionati di tennistavolo.
In serie C1 il club estense ha siglato un ottimo en-plein, riscattando i risultati del precedente turno. La formazione “A”, rispettando il pronostico, ha vinto agevolmente in casa con la Fortitudo Bologna 2 (5-1), in un match che ha visto le prime due affermazioni in categoria del baby Pietro Andreoli, che in attesa di giocare, nel prossimo week-end, lo Stiga Master giovanile in Belgio con la maglia azzurra è stato autore di una stupenda rimonta con il numero uno avversario Roveri (da 0-2 a 3-2 dopo cinque set tiratissimi) e di un netto 3-0 contro Luparu. Bene anche capitan D’Amore, che ha conquistato due punti con estrema sicurezza, mentre Buzzone, al debutto stagionale, si è reso protagonista di una prova in chiaroscuro, con il bilancio di una vittoria e una sconfitta.
Sempre in C1, più combattuta, invece, la partita vinta per 5-3 in casa dalla Giara Assicurazioni “B” contro l’Acli Lugo, trascinata da un Tampieri in grande giornata (tre punti, di cui due di misura nel quinto set contro Antonucci e Curarati). Gli estensi, però, hanno replicato con una grande prova di compattezza, facendo tris contro Loboda e aggiungendo due successi su Barracca. Alla fine, due successi per Curarati e Sani, uno per Antonucci e secondo posto in classifica alle spalle di Forlì.
Vittoria da ricordare per la terza squadra societaria, corsara in C2 a Funo contro il Nettuno Cibix. Un 5-4 epico, giunto dopo ben cinque ore di battaglia. Un match che i ferraresi hanno condotto a lungo, ma che a un certo punto hanno rischiato di perdere. Palpitanti, in particolare, gli ultimi tre singolari, tutti risolti alla bella. Sul 4-2, la Giara Assicurazioni è stata raggiunta sul 4-4 e nel nono e decisivo incontro Mugellini, sotto di due set, ha centrato una memorabile rimonta contro Mazza, prevalendo, alla fine, per 3-2. Un punto per lui, doppietta invece per Caravita e Gallerani. La squadra è prima in compagnia di Sermide e Imola.
Battuta seccamente, invece, la formazione “D” (Zorzan, Blasi, Giuliani), che sempre in C2 ha ceduto in casa per 0-5 all’Arsenal Cadelbosco. Stesso risultato, ma in trasferta a Bologna, per la squadra “E” societaria (Davi, Scalorbi, Bonora), che in D1 è stata superata da una Fortitudo oggettivamente troppo superiore. Un successo e una sconfitta, infine, sui tavoli della serie D3: a segno la Giara Assicurazioni “G”, autrice di un bellissimo 5-4 sul campo della Fortitudo (doppietta per capitan Gangarella, primi due successi di campionato per Pace, un punto Menini); battuta a domicilio, invece, la squadra “F” (2-5 con Reno Centese, con un successo a testa per Barsotti e Aiello).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *