TENNISTAVOLO FERRARA: il bilancio

Positivo, al termine dei gironi di andata

Il girone di andata dei campionati a squadre termina con il Tennistavolo Ferrara positivamente piazzato al secondo posto con le sue due formazioni principali.
In serie C1 la settima giornata ha riservato una sconfitta per 5-3 sul campo della Libertas Latisana (ora appaiata con gli estensi in classifica), ma il risultato è stato sicuramente condizionato dalla preventivata assenza di Sani; i due punti di Curarati (su Matijevic e Rossetti) e la vittoria di Gallerani su Callegaro, così, non sono stati sufficienti a portare a casa il risultato. L’andata, per i ferraresi, si conclude con cinque successi e due sole sconfitte ma senza velleità di promozione; Curarati è il migliore con il 77% di positività (13 partite vinte, 4 perse), ma anche Sani (59%: 7-5) e Gallerani (56%: 9-7) fin qui si sono difesi in modo egregio.
In serie C2 la squadra “B” societaria ha centrato il quinto acuto di fila, conquistando il secondo posto con legittime speranze di play-off. Il perentorio 5-2 casalingo nello scontro diretto con la Fortitudo 2 (raggiunta in classifica) porta la firma dell’ancora imbattuto Buzzone (tre punti ed eloquente 16 su 16 dall’inizio del campionato) e di Antonucci (due incontri vinti e decimo successo di fila), il tutto in attesa di ritrovare il miglior Mugellini.
In D1 il Tennistavolo Ferrara “C” ha conquistato un successo molto importante in chiave salvezza sul campo del Renogalliera red: rapido 5-1 con vittorie di Silvia Traversi (due), Tecchio (una) e Caravita (due), con quest’ultimo che si profila come rinforzo probabilmente decisivo per la permanenza in categoria. Al momento la formazione estense condivide con la Maior 3 Castelmaggiore il penultimo posto, ma con due promettenti successi nelle ultime tre giornate.
Lotta salvezza nel vivo anche per la formazione “D”, che in serie D2 ha sbancato per 5-2 il campo della diretta rivale Maior 5 con doppiette per la coppia Polloni-Bonora e un punto di Sfrisi. Anche in questo caso l’andata termina con un penultimo posto in coabitazione, ma la sensazione è che il team possa davvero giocarsela fino in fondo con buone possibilità.
In D3, infine, il Tennistavolo Ferrara “E” ha ceduto per 5-4 sul campo della Fortitudo Bologna 5 con solita tripletta di Andreoli e un punto di Davi. La squadra, al momento, è quinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *