TENNISTAVOLO FERRARA: più luci che ombre

Nelle gare a squadre del week-end

 

Più gioie che delusioni, per il Tennistavolo Ferrara, nella seconda giornata dei campionati a squadre. Sul fronte nazionale, alla grande vittoria della formazione di serie C1 (5-1 interno alla forte Taccini Modena), ha fatto riscontro la cocente sconfitta, in B2, della prima squadra societaria, battuta in casa all’ultimo respiro della nona partita (4-5 interno contro il Vicenza). Nei campionati regionali, ferma per il turno di riposo la squadra di D1, si sono registrati due netti successi in D2 e una pesante sconfitta in C2.
In serie B2, per il Tennistavolo Ferrara, è il secondo scivolone consecutivo, ancora una volta di misura e contro un’avversaria potenzialmente abbordabile. Contro il Vicenza, trascinato da un infallibile Pinato (tre punti), gli estensi, questa volta al completo, sono riusciti a rimontare da 1-4 fino al 4-4 (grazie a due vittorie di Seidenari e ai successi di Buzzone e D’Amore), ma nel match decisivo Buzzone ha ceduto al quinto set e il sogno è sfumato.
Grande impresa, per contro, in C1, dove la seconda squadra ferrarese, giunta al secondo successo di fila, ha travolto in casa (5-1) la quotata Taccini Modena in virtù di una prestazione sontuosa sia sul piano tecnico sia su quello della solidità nervosa. Curarati (due punti), Gallerani (due) e Sani (uno) hanno saputo risolvere a loro favore praticamente tutte le situazioni di equilibrio verificatesi durante l’incontro, dimostrando di avere una marcia in più e di poter dire la loro anche in chiave vertice.
Scendendo nei campionati di livello regionale, il Tennistavolo Ferrara “C” è stato battuto nettamente in C2 a Imola dallo Sport è vita (5-1), in un match, comunque, affrontato senza i favori del pronostico e, comunque, non fra quelli decisivi in chiave salvezza. In serie D2, invece, en-plein delle squadre estensi, con la formazione “E” societaria corsara a Bologna contro la Fortitudo 9 (5-1, con doppiette di Davi e Bonora e un punto di Polloni) e la squadra “F” a segno, sempre per 5-1, in casa contro il Rimini Adriaweb (due punti Tumiati, uno a testa Lombardi, Giuliani e Gangarella).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *