TENNISTAVOLO FERRARA: tre successi e due sconfitte

La prima squadra supera 5 a 3 il Mestre e mantiene l’imbattibilità

Tre vittorie in cinque incontri, per il Tennistavolo Ferrara, nella quarta giornata dei campionati a squadre. Mantiene l’imbattibilità (al pari dell’altra capolista Treviso) la prima formazione societaria, a segno in C1 maschile sul Bissuola Mestre, superato in casa per 5-3 a coronamento di una solida prova del collettivo visto che tutti i giocatori in campo hanno contribuito al bottino. Due successi a testa per Curarati e Gallerani (entrambi a segno in tre set su Gallian e Favaretto) e un punto per Sani: il tutto per la quarta affermazione consecutiva.
A segno anche la squadra “B”, che in serie C2 ha espugnato la palestra dell’Arsenal Speroni Cadelbosco imponendosi senza troppa difficoltà per 5-1, grazie alla solita efficace prova di Buzzone (due punti in scioltezza e imbattibilità personale mantenuta), alla doppietta di Antonucci e al successo inaugurale di Mugellini. Il team estense è risalito nel gruppone di centroclassifica, con quattro lunghezze da recuperare sul vertice.
In D1, per contro, sconfitta bruciante per il Tennistavolo Ferrara “C”, cui a Castelmaggiore, nello scontro diretto con la Maior 3, non sono bastati i tre successi di un’ottima Silvia Traversi (sei su sei finora in campionato) in una giornata nella quale solo Lombardi, per il resto, fra gli estensi ha saputo cogliere un punto per il 4-5 finale. In classifica la squadra è ancora a quota zero.
Boccata d’ossigeno, invece, in D2, dove la quarta formazione del club ha centrato la prima, soffertissima vittoria stagionale superando in casa la Fortitudo 4 Bologna per 5-4 con due punti a testa per Sfrisi e Malagù e un successo di Bonora nel nono e decisivo match.
In D3, infine, il Tennistavolo Ferrara “E” ha ceduto nettamente a Castenaso (0-5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *