TENNISTAVOLO FERRARA: vittoria salvezza per i “veterani”

Buzzone in evidenza a Cortemaggiore e Manzolino

Continua la positiva stagione del Tennistavolo Ferrara, a segno, nel periodo pasquale, sia sul fronte dell’attività a squadre sia su quello dei tornei individuali.
La prima notizia importante per la società è la salvezza conquistata nel sempre più difficile campionato di A2 veterani. A Orbetello, nel concentramento di spareggio contro Castello Roma e Sorrento Sport, gli estensi, reduci da una stagione regolare molto sofferta, avevano un solo risultato possibile per mantenere la prestigiosa categoria: il primo posto. Assente Sani, è toccato ad Antonucci affiancare il numero uno Sergio Curarati negli incontri di singolare, e la risposta dei due ferraresi è stata ottima, con due successi per 3-0 che non ammettono repliche. Le gare, come di consueto nell’attività a squadre veterani, si sono svolte con la formula della Coppa Davis di tennis. Sempre a segno il doppio, contro il Castello Roma Curarati ha battuto Angiolella (3-0) e Antonucci ha superato Nobile (3-1), mentre nel match con Sorrento Antonucci ha vinto in cinque durissimi set con il più quotato De Simone mentre Curarati, pur soffrendo, ha piegato Cadolini (3-1).
Sul fronte individuale, invece, va rimarcata la prova di Maurizio Buzzone nei campionati regionali di terza categoria, disputati a Manzolino, e nel torneo open di Cortemaggiore. Nel primo caso il forte pongista estense ha raggiunto i quarti di finale sfiorando il podio, mentre a Cortemaggiore, su un lotto di partecipanti molto agguerrito, ha conquistato un ottimo quarto posto battendo tre avversari più quotati in classifica nazionale (il bolognese D’Amore, il lombardo Cerea e il piacentino Cappuccio) prima di cedere in quattro set a Parma, poi vincitore del torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *