#terapiedomiciliariCovid19 per la cura precoce dei pazienti

Un anno di Covid 19 dovrebbe avere permesso a istituzioni sanitarie, medici e ricercatori di scoprire molte cose sull’infezione da Sars-Cov 2.

Fra queste, la necessità di interventi terapeutici precoci a domicilio per bloccare l’evolversi dell’infezione dopo il contagio, come chiedono da tempo molti medici.

Fra questi il gruppo presieduto dall’avvocato Erich Grimaldi #terapiadomiciliareCovid19 che abbiamo sentito via skype.

La dott.ssa Monica Calamai, direttore generale Ausl Ferrara, ha commentato così il fenomeno dei Gruppi di medici attivi sui social sulle terapie domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *