Terremoto, nuova scuola anti-sismica a Pilastri

2Ha suonato per la prima volta la campanella della nuova scuola totalmente antisismica di Pilastri, la piccola frazione di Bondeno che da oggi accoglierà 40 bambini delle elementari. Una scuola prefabbricata, realizzata grazie alla collaborazione tra vari enti: Comune, Soprintendenza, Provincia e Regione.

L’edificio si trova vicino allo stadio di Pilastri, a poche decine di metri dalla palestra, dove andranno i ragazzi che dallo scorso 20 maggio non erano più potuti rientrare nelle classi del vecchio istituto, abbattuto dopo le scosse di terremoto che lo avevano reso pericolante.

Soddisfazione da parte del sindaco sindaco Alan Fabbri e della preside dell’istituto, Licia Piva.

Meno di due mesi e mezzo. Tanto ci è voluto al Comune di Bondeno per costruire la nuova scuola elementare di Pilastri dopo l’accordo siglato il 22 ottobre scorso con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna.

L’area dove sorge la nuova scuola presentava notevoli criticità dal punto di vista archeologico, trovandosi a margine del sito dei Verri di Pilastri, un’area vincolata sin dal 1989 per la presenza di un importantissimo insediamento dell’Età del Bronzo datato tra i 3600 e i 3200 anni fa.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=2576b2e2-4692-4698-b5f9-0b0c59b9698c&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *