Test d’ingresso di nuovo a settembre

XX universita

Sono stati nuovamente posticipati a settembre i test d’ingresso per i corsi di laurea di architettura, odontoiatria e protesi dentaria, e medicina e chirurgia.

La decisione è stata annunciata dal ministero l’8 giugno e si concretizzerà entro mercoledì prossimo in un decreto firmato dall’attuale ministro dell’istruzione Maria Chiara Carrozza, che sostituirà quello emanato dallo stesso ministero – all’epoca retto dal professor Francesco Profumo – il 24 aprile scorso.

In pratica, il ministero dell’istruzione ha fatto una decisa marcia indietro: in un primo tempo i test di ammissione erano stati anticipati al mese di luglio, e i termini per iscriversi al 7 giugno. Ma i risultati non erano stati quelli sperati: pochissime iscrizioni rispetto agli anni passati. A questo si erano aggiunte le polemiche sui criteri di attribuzione del punteggio finale: fino a che punto i risultati ottenuti alla maturità devono influire sul punteggio finale dei test d’ingresso.

Il nuovo decreto del ministero individuerà nuovi criteri di valutazione dei test, e nuove date: “il 3 settembre per i Corsi di Laurea in architettura; il 4 settembre per i Corsi di Laurea delle professioni sanitarie; il 9 settembre per i corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria; il 10 settembre per il corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria”.

Le Università dovranno emanare i nuovi bandi entro il 25 giugno; lo stesso giorno saranno riaperte le iscrizioni sul portale Universitaly. La nuova scadenza per le iscrizioni on line sarà fissata al 18 luglio, mentre per il pagamento dei contributi di iscrizione presso le Università la scadenza sarà il 25 luglio.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *