Ferrarese maltratta moglie per farla diventare Testimone di Geova

Uno dei motivi per cui maltrattava la moglie era per convincerla a cambiare religione e diventare, come lui, testimone di Geova.

Ma c’era anche un problema di alcol: era infatti sempre ubriaco quando litigava con la donna, con la figlia 17enne di lei e con il suocero, che in un’occasione ha preso a schiaffi.

La vicenda di violenza domestica si è conclusa ieri pomeriggio con l’intervento della Polizia a casa della coppia, in zona Saragozza a Bologna. L’uomo, un 57enne di origine ferrarese, è stato denunciato per maltrattamenti continuati in famiglia. Se ne dovrà anche andare di casa, perché è stato disposto un allontanamento dalla stessa famiglia e un divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla moglie e dai parenti.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *