TOP SECRE VINCENTE CON MANTOVA

Successo, 73-66 e progressi sul piano del gioco per il quintetto di Leka

Terza uscita della pre season per la Top Secret, che ha sfidato gli Stings Mantova degli ex Basso, Cortese e Mastellari. I biancazzurri hanno recuperato Fabi. Alla chiusura dei 40’ il tabellone del Pala Sguaitzer recitava 66-73 a favore della Top Secret, che contro una compagine coriacea come quella virgiliana ha mostrato buonissime cose, miglioramenti in attacco e in difesa. Biancazzurri sempre avanti e vincitori di tre dei quattro parziali (il secondo è stato pareggiato). A livello di singoli, benissimo il terzo parziale di Mayfield (13 punti dei 20 totali), mentre Panni è bravo durante i primi 10’. Buona prestazione di Fabi, che sta entrando sempre di più in condizione. Buona prova a livello d’intensità per capitan Tommaso Fantoni e compagni, che contro una squadra arcigna come Mantova restano sempre avanti nel punteggio e fanno vedere miglioramenti rispetto alle prime due uscite contro Pesaro e Treviso. Alla fine sarà 66-73 a favore dei biancazzurri, che hanno mostrato miglioramenti difensivi, anche se le cose dietro devono e possono essere migliorate. È un Kleb davvero più che positivo, nel complesso: altro buon test, che fa guardare ai prossimi impegni con fiducia.

Stings Mantova-Top Secret Ferrara 66-73 (18-23, 37-42, 52-58).
Il tabellino dei biancazzurri: Mayfield 20, Pacher 9, Bonanni ne, Fantoni 1, Fabi 11, Petrovic, Vildera 10, Zampini 7, Panni 13, Pianegonda ne, Filoni 2, Manfrini ne. All.Leka.

Foto Kleb Basket Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.