TOP SECRET – ORASI’ RAVENNA 82-93

Davvero encomiabile. Priva di tre giocatori e mezzo la Top Secret è andata a un passo dal colpaccio di battere l’OraSì Ravenna, vittoriosa 82-93.

Biancazzurri privi, oltre che di Zampini e Fabi, pure di Vencato e con Mayfield (guai a una caviglia) entrato solamente al 25’. Coach Leka manda Pianegonda in quintetto, traendone benefici, con quattro giocatori a referto per il 9-2 del 3’ (bomba di Pacher). La Top Secret difende a zona, Pianegonda da fuori è freddissimo (16-10 al 6’) e l’OraSì ha Simioni mai domo.

Ravenna si porta avanti in avvio della seconda frazione (32-36), ma i biancazzurri impiegano pochissimo per riportarsi avanti nel punteggio: Filoni vola (37-36 al 17’), Pacher c’è, ben supportato da capitan Fantoni. All’intervallo lungo, fra gli applausi del numerosissimo pubblico biancazzurro, è 46-40. Avanti così.

Pacher inizia il secondo tempo come aveva chiuso il primo, trovando il massimo vantaggio Top Secret al 21’, sul 48-40. A questo punto della gara la luce offensiva dei biancazzurri si spegne e l’OraSì, con Sullivan e Tilghman, ne approfitta: al 25’, dopo il contro break ravennate di 4-16, è 52-56. Entra Mayfield, ma Gazzotti, Oxilia e Tilghman (ancora lui) fissano, al 27’, il nuovo massimo vantaggio ospite, sul 54-64. Niente paura. Panni risponde a Denegri (63-69), poi Mayfield riapre il match, che si decide durante gli ultimi 10’.

Filoni fa una virata da applausi per il 71-72 del 33’, poi Sullivan cerca l’allungo, ma Mayfield e Pacher non ci stanno: al 37’ è 78 pari. Finale da vietare ai deboli di cuore. Azione da tre punti di Tilghman (78-81), poi due liberi di Mayfield e uno di Tilghman (80-82). Ancora Mayfield per l’82 pari, poi Simioni sale in cattedra con cinque punti consecutivi che, di fatto, chiudono il match. La Top Secret ha lottato per 40’, ma purtroppo non è bastato. Applausi comunque per i biancazzurri.

 

Top Secret Ferrara-OraSì Ravenna 82-93 (23-21, 46-40, 65-69)

Top Secret: Mayfield 9, Pacher 25, Vencato ne, Fantoni 4, Petrovic 10, Vildera 10, Galliera Ricci ne, Panni 11, Pianegonda 3, Bonanni, Filoni 10, Manfrini. All.Leka.

OraSì: Tilghman 22, Berdini 2, Cinciarini 13, Gazzotti 6, Arnaldo, Laghi ne, Denegri 14, Sullivan 12, Oxilia 10, Simioni 14. All.Lotesoriere.

Arbitri: Valzani, Martellosio e Lucotti.

Note: uscito per 5 falli: Filoni al 39’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *