TOP SECRET RITROVA IL SORRISO

Arriva il successo in coppa su Ravenna, riscatto dopo il ko di Cento

Bella prestazione e meritatissimo successo contro l’OraSì Ravenna per la Top Secret, che cancella il ko di domenica scorsa sul campo di Cento centrando la prima vittoria nel girone rosso della Supercoppa. Alla fine sarà 95-78, con sei giocatori in doppia cifra.
La cronaca. Il primo quarto è sostanzialmente equilibrato, la Top Secret manda a referto sette uomini, dall’altra parte il duo Cinciarini-Tilghman tiene l’OraSì ancorata alla gara: al 5’ è 12-9, alla prima pausa 21-20 per il Kleb.
Il primo vero strappo a favore dei biancazzurri arriva con 7 punti consecutivi di Petrovic, bravo a trovare con grandissima continuità la via del canestro: al 12’ è 28-22. La Top Secret prova a scappare, ma Cinciarini, Tilghman e l’ex Gazzotti non ci stanno, dal 12’ al 14’ il controbreak ravennate è di 2-12, prontamente rintuzzato dall’energia sprizzante di Mayfield e Pacher: 42-36 al 17’, 44-40 all’intervallo lungo. Buone percentuali al tiro dei biancazzurri (58% contro 49%), che controllano il duello a rimbalzo e allungano grazie soprattutto a Zampini (11 punti nella terza frazione) durante il terzo quarto: al 22’ è 53-44, che diventa 62-51 al 27’ (bene Pacher) e 68-57 al 29’, grazie alla bomba dell’ottimo Fabi.
Ferrara controlla e quando coach Leka si arrabbia con i suoi chiamando time out sul 76-69 al 35’ (canestro da sotto di Simioni), Vildera e Mayfield si caricano la squadra sulle spalle, assieme alle triple di Petrovic e Panni chiudono il match (87-72 al 38’, poi 90-72), così che coach Leka può dare spazio ai giovani Galliera Ricci e Manfrini.
La Top Secret centra con grandissimo merito il successo e domenica pomeriggio è attesa dalla trasferta a Forlì sul campo dell’Unieuro.

Top Secret Ferrara-OraSì Ravenna 95-78 (21-20, 44-40, 68-59)
Top Secret: Mayfield 11, Pacher 11, Fantoni 4, Fabi 8, Petrovic 15, Vildera 11, Galliera Ricci, Zampini 18, Panni 11, Pianegonda, Filoni 6, Manfrini. All.Leka.
OraSì: Tilghman 21, Berdini 16, Sullivan ne, Cinciarini 18, Gazzotti 2, Arnaldo ne, Galletti, Denegri 3, Giovannelli, Oxilia 10, Ciadini ne, Simioni 8. All.Lotesoriere.
Arbitri: Masi, Pellicani e Ugolini.
Note: fallo antisportivo comminato a Petrovic al 13’. Uscito per 5 falli: Panni al 38’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *