Torna “Fortfruit”: all’azienda agricola Gaia, a Voghenza, domani dalle 10 festa per tutte le famiglie tra natura e divertimento

Riparte ‘Fortfruit’, il progetto che punta a diffondere la conoscenza della filiera della frutta, l’evoluzione del lavoro agricolo (soprattutto in frutticoltura) e la consapevolezza dei benefici della buona e sana alimentazione e dello sport.  E riparte alla grande con una festa che si terrà domani, sabato 23 ottobre dalle ore 10 alle 12 tra i filari dei meleti dell’azienda agricola Gaia, a Voghenza (via dei Boschetti, 10).

Per l’occasione l’azienda agricola di Salvi Vivai apre le porte al pubblico per una mattinata da trascorrere giocando con un grande cruciverba sul mondo agronomico e della nutrizione in cui bambini e adulti si potranno cimentare con il supporto dell’esperto agronomo di Salvi Vivai. I partecipanti potranno vivere l’esperienza di raccogliere direttamente le mele dal frutteto per poi portarsi a casa il proprio raccolto: tutto questo in una mattinata all’insegna del divertimento e della famiglia. Il tutto, naturalmente, nel pieno rispetto della normativa anti-COVID19.

Questa giornata si inserisce in un progetto più ampio che abbraccia due annualità scolastiche e prevede il coinvolgimento dei ragazzi delle classi V delle elementari di Ferrara e della provincia. ‘Fortfruit’ è un percorso strutturato e articolato attraverso lezioni con l’esperto agronomo e nutrizionista, con visite guidate alla scoperta della filiera produttiva della frutta: dal vivaio, al frutteto, fino al confezionamento.

Il titolo e le azioni del progetto sono liberamente ispirate al gioco Fortnite molto in voga tra i ragazzi. “L’idea è quella di uscire dai soliti schemi didattici e suscitare dell’interesse nei ragazzi utilizzando il loro linguaggio e i loro giochi di riferimento” ha spiegato Silvia Salvi, Amministratore Salvi Vivai, portavoce dell’ATI. In sostanza il progetto rappresenta la grande battaglia della vita salubre e sportiva e della conoscenza dei prodotti agricoli di qualità e dei territori contro le cattive abitudini e la sedentarietà.

Un progetto certamente complesso e ambizioso di cui però Salvi Vivai, con i partner la fattoria didattica “La Torretta” e l’azienda agricola Gaia, ne sentiva la necessità per far comprendere ai più giovani quanto sia preziosa l’agricoltura e quanto sia delicato e complesso il processo che porta i prodotti della terra sulla nostra tavola.

Fortfruit è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dall’Unione Europea nell’ambito del PIano di Sviluppo Rurale 2014-2020. Partner non beneficiario è anche l’A.S.D. 4 Torri 1947 Pallavolo Ferrara.

Appuntamento dunque per domani, sabato 23 ottobre, presso l’azienda agricola Gaia. Iscrizioni all’evento sul sito fortfruit.it. Si potrà accedere all’evento con green pass. In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *