Torna l’appuntamento estivo con il cinema al Parco Pareschi grazie al sostegno del mondo cooperativo Ferrarese

Venerdì 10 giugno riparte l’Arena cinematografica al Parco Pareschi, una delle manifestazioni estive più attese dalla cittadinanza, organizzata da ARCI Ferrara APS e realizzata grazie al sostegno del Comune di Ferrara e del mondo cooperativo ferrarese. Il cinema, che per il terzo anno di fila prende il nome di Arena Coop Alleanza 3.0, accenderà il proprio schermo per 80 serate consecutive, dal 10 giugno al 28 agosto per un’edizione importante, che finalmente ritorna alla capienza pre-covid di 400 sedute.

La ripresa post pandemica ha rivelato la fragilità del settore cinematografico, il quale ha bisogno di ritornare nelle abitudini del pubblico come un’esperienza collettiva.

L’Arena, superate le restrizioni dettate dall’emergenza covid, vuole cogliere questa sfida con un programma più lungo del solito e ricco di tante pellicole meno passate durante la stagione al chiuso, di nuove uscite, restauri e anteprime.

Come sempre il programma sarà suddiviso in due parti: dal 10 giugno al 24 luglio e dal 25 luglio al 28 agosto.

“Siamo contenti di poter tornare a fare Cinema in maniera continuativa come piace a noi, grazie al prezioso supporto del mondo cooperativo ferrarese e di tutte le persone che fanno sì che il Pareschi possa donare film” dichiara Francesca Audino, presidente di Arci Ferrara. “Abbiamo cercato di mantenere lo stile del Cinema Boldini come sempre, dando al nostro pubblico una prima parte di rassegna con alcuni dei titoli più importanti degli ultimi mesi, cinema d’essai ma non solo”, prosegue il vice presidente Arci Ferrara, Mattia Antico.

“Anche quest’anno diverse cooperative ferraresi rinnovano il sostegno al cinema estivo, appuntamento irrinunciabile che accompagnerà i cittadini ferraresi che trascorrono l’estate in città, con una programmazione culturale ampia e diversificata”, afferma Francesca Tamascelli di Legacoop Estense. “Per la cooperazione il cinema al parco è un’importante iniziativa di cultura, socialità e inclusione, ringrazio dunque le cooperative Coop Alleanza 3.0, Assicoop Modena&Ferrara, CIDAS, CPR System, Copma, Castello, Altraqualità, Genba che hanno creduto nella manifestazione e permesso di arricchire il programma con una serie di iniziative speciali: oltre ad una proiezione a ingresso gratuito in occasione del Coopsday, la Giornata Internazionale delle Cooperative promossa e celebrata ogni anno dall’ONU, verranno proposti un ciclo di laboratori di stop motion rivolti a bambini e ragazzi e una serie di corti di cinema di animazione in apertura di alcune serate, grazie a una collaborazione con il Future Film Festival”.

Andrea Vicentini, per Coop Alleanza 3.0, si dice “felice di poter ancora supportare una rassegna del genere, impreziosita anche da incontri con autori e con uno sguardo verso l’accoglienza alle famiglie ucraine grazie alla proiezione del 15 giugno, La scuola degli animali magici”

Daniele Bertarelli, presidente di cooperativa CIDAS, spiega così il supporto che la cooperativa dà come sponsor: “CIDAS è orgogliosa di far parte, assieme alle altre realtà del mondo cooperativo, dei convinti sostenitori della rassegna estiva organizzata da Arci Ferrara che anche quest’anno offre a chi è in città la possibilità di rivedere il meglio della programmazione cinematografica, nella suggestiva cornice all’aperto del Parco Pareschi. Siamo una cooperativa sociale e ci occupiamo del benessere delle persone, che riteniamo si arricchisca con la partecipazione alla vita culturale del territorio. Per questo vogliamo continuare ad affiancare questa preziosa iniziativa – che propone e approfondisce temi che spesso si intrecciano con il nostro lavoro quotidiano di cura, tutela e accoglienza – perché possa restare un momento di piacevole aggregazione e stimolo per tutte e tutti. Buona visione!”.

Ad aprire la stagione sarà ‘É stata la mano di Dio’, di Paolo Sorrentino, che dopo il trionfo ai David di Donatello sta dominando le candidature ai Nastri d’Argento. Tra i film italiani di grande successo, verranno proiettati ‘Diabolik’ dei Manetti Bros (12 giugno e 3 luglio), ‘Ennio’ di Giuseppe Tornatore (18 giugno, 4 luglio, 22 luglio), ‘Freaks Out’ di Gabriele Mainetti (17 giugno) oltre alla nuova uscita in due blocchi di Marco Bellocchio, ‘Esterno Notte’ (prima parte 26 giugno, seconda parte 9 luglio).

Oltre a ciò uno sguardo attento anche al tema della guerra in Ucraina con la proiezione del 15 giugno ‘La scuola degli animali magic’i in versione doppiata italiana con sottotitoli ucraini, un modo per poter ospitare nel Parco Pareschi famiglie rifugiate nel territorio ferrarese anche grazie alle cooperative partner.

Appuntamento fisso anche per questa edizione con la rassegna promossa da Fice Emilia Romagna – Accadde Domani. Tra giugno e luglio saranno due gli ospiti della rassegna.

Ad aprire questa serie di appuntamenti sarà Francesco Montagner – martedì 21 giugno con il suo ‘Brotherhood’, film in prima visione nel territorio ferrarese dove tre fratelli bosniaci, liberi dalla presenza di un padre autoritario, lottano per diventare uomini, affrontando un destino apparentemente segnato.

Il secondo appuntamento sarà giovedì 7 luglio, dove l’Arena Coop Alleanza 3.0 avrà il piacere di ospitare PIF, il quale presenterà il suo ultimo film ‘E noi come stronzi rimanemmo a guardare’, con le splendide interpretazioni di Fabio de Luigi, Ilenia Pastorelli e dello stesso regista presente al Parco Pareschi.

La rassegna “Accadde domani – Un anno di cinema italiano” è realizzata grazie al contributo e al sostegno della Regione Emilia Romagna, Fice (Federazione Italiana Cinema d’Essai) e Agis.

La serata speciale dedicata alla Giornata Internazionale delle Cooperative – COOPSDAY si terrà martedì 5 luglio, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti: alle 21.30 verrà proiettato ‘The Jungle’, film che affronta in modo creativo e stimolante le problematiche continue ed attuali dell’inclusione e della ricerca di un posto nel complesso mondo contemporaneo. Il film, tra gli altri, è sostenuto anche grazie a Coop Alleanza 3.0 e la serata gratuita di martedì 5 luglio verrà arricchita dalla presenza al Parco Pareschi del regista Cristian Natoli.

Per quanto riguarda la nuova collaborazione con il Future Film Festival, festival internazionale di cinema di animazione, è previsto un ciclo di laboratori pomeridiani gratuiti dedicati al cinema di animazione in stop motion, dedicati a bambini e ragazzi under 14. I laboratori si terranno il 5, 12, 19 e 26 luglio dalle 17,30 alle 19,30, previa iscrizione.

Tra i premiati ricordiamo la proiezione di giovedì 21 giugno, ‘Drive my car’ di Ryûsuke Hamaguchi, l’Orso d’Oro a Berlino ‘Alcarràs’ di Carla Simòn, l’ultimo lavoro di Paul Thomas Anderson, ‘Licorice Pizza’ (24 giugno – doppiato- e 13 luglio -v.o sott ita), ‘The French Dispatch’ di Wes Anderson in programmazione il 2 luglio, ‘Dune’ di Denis Villeneuve (14 luglio) e ‘La Persona peggiore del mondo’ di Joachim Trier in programma il 20 luglio.

Tra le nuove uscite verrà proiettato anche ‘Elvis’ sabato 23 luglio, il nuovo film di Baz Luhrmann con Austin Butler nei panni dell’icona rock and roll del XX secolo. Con uno sguardo verso il Cinema Boldini saranno sempre presenti i restauri targati Cineteca di Bologna, in versione originale con sottotitoli italiani. Nella prima parte di programma: ‘Mulholland Drive’ di David Lynch (14 giugno), ‘Fino all’ultimo respiro’ di Jean-Luc Godard (28 giugno), ‘Quando eravamo re’ di Leon Gast (19 luglio).

Anche quest’anno il bar del cinema sarà gestito dalla Cooperativa Sociale Il Germoglio con 381 – Storie da gustare, storico partner della manifestazione.

L’Arena è organizzata da ARCI Ferrara APS con il patrocinio del Comune di Ferrara, della Regione Emilia Romagna e dell’Università degli Studi di Ferrara.

Il programma con le giornate di attività verrà pubblicato sui siti www.arciferrara.org, www.cinemaboldini.it e sulla pagina Facebook del Cinema Boldini.

INGRESSO: INTERO 6 €; RIDOTTO 4,50 € (Soci Arci, Soci Coop Alleanza 3.0, under12, over60 e studenti Università di Ferrara e personale universitario con badge- mezzo di riconoscimento).

Al Parco sarà possibile sottoscrivere la tessera Arci.

Inizio proiezioni ore 21,30. Apertura Parco ore 20,45.

Le proiezioni rinviate o sospese per maltempo saranno recuperate ove possibile. In caso di sospensione della proiezione causa maltempo, non è previsto alcun rimborso. L’organizzazione si riserva di annullare, rinviare o sospendere le proiezioni al verificarsi di condizioni o situazioni tali da compromettere l’esecuzione dello spettacolo in piena sicurezza per il pubblico.

ACQUISTO ONLINE

L’acquisto online è possibile tramite www.boxerticket.it

La vendita online, relativa alla proiezione della sera stessa, terminerà alle ore 20,00. Il biglietto è nominale e numerato. Una volta arrivati al Parco sarà necessario mostrare il biglietto acquistato online per accedere. Non è indispensabile stampare il cartaceo, basterà mostrare il biglietto anche tramite telefono cellulare.

ACQUISTO IN CASSA

L’acquisto sarà possibile in cassa a partire dalle 20,45. Sarà possibile acquistare il biglietto solo ed esclusivamente per la proiezione in programma la sera stessa. Al Parco è attivo il servizio di pagamento tramite POS.

Durante l’intervallo di ogni proiezione sarà possibile acquistare in cassa i biglietti per le sere successive.

Per informazioni:

Arci: 0532.241419.

Arena Estiva: 3534286385

www.cinemaboldini.it – www.arciferrara.org per consultare il programma completo e restare aggiornati su tutte le iniziative dell’Arena.

L’arena cinematografica estiva è realizzata grazie al sostegno ed al supporto di Coop Alleanza 3.0, Legacoop Estense, Assicoop Modena&Ferrara, CIDAS, CPR System, Copma, Cooperativa il Castello, Altraqualità, Genba, Studio Sigfrida, Il Germoglio, KS Service s.r.l, Caffè Krifi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.