“Torneranno gli sguardi”: Massimiliano De Giovanni presenta il suo libro il 5 novembre alle 18 alla libreria Libraccio

Venerdì 5 novembre alle 18, presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino della libreria Libraccio di Ferrara, Massimiliano De Giovanni presenta il libro”Torneranno gli sguardi” (Kappalab). Dialoga con l’autore Manuela Macario.

Alex è un avvocato in fuga. Ha lasciato l’auto e il telefono aziendale a Milano, ma soprattutto ha abbandonato gli amici e un amore a tempo determinato. Per nascondersi dal passato e dare un nuovo senso alla propria vita si rifugia a Ferrara, prendendo casa in un piccolo condominio nel ghetto ebraico della città. Lì conosce le studentesse d’arte Silvia e Anna, l’anziano nichilista Nicolas, gli adolescenti Samuel e Luca, una distinta ficcanaso di nome Doris, madre di Samuel, e l’ambiguo Lorenzo. Così, per meglio legare con i suoi nuovi vicini, Alex inizia a collezionare e custodire i loro segreti, in un romanzo che parla di dolori e di aneliti, di rinascita e di passioni. In appendice, un ricettario di cucina creativa per palati curiosi. Per divertirsi ai fornelli insieme ad Alex e agli altri protagonisti del romanzo.

Massimiliano De Giovanni è nato a Bologna nel 1970 e vive a Ferrara. Artefice dell’invasione dei manga in Italia con la Kappa Edizioni, inizia a firmare sceneggiature per il fumetto collaborando con Monkey Punch, per il quale firma tre storie di Lupin III. Ha scritto per Keiko Ichiguchi, Andrea Accardi, Jacopo Camagni, Giulio Macaione e Sara Colaone, pubblicando graphic novel e activity book per Edizioni Star Comics, Kappa Edizioni, Kappalab, Dargaud Benelux, Giunti Junior, Mondadori e per i Classici del Fumetto Serie Oro del quotidiano “la Repubblica”. Dal 2006 insegna Scrittura creativa e Narrazione per immagini all’Accademia di Belle Arti di Bologna. I suoi fumetti sono tradotti in Francia, Belgio e Spagna. Per Feltrinelli Comics ha pubblicato Le semplici cose (2019; con Andrea Accardi).

*Ricordiamo ai gentili partecipanti che in base alle normative vigenti l’ingresso è consentito solo a chi è munito di Green Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *