TORRES-SPAL: 2-2 – VIDEO

imageLa squadra di Gadda, in vantaggio 2 a 1, per i gol di Landi e Falomi, raggiunta da un rigore, molto, dubbio, al 93′

Alla fine è pareggio, con da una parte il rammarico per il successo sfumato al 94′, per il dubbio rigore concesso ai padroni di casa e dall’altra la consapevolezza che con gli innesti dei vari Lebran, Falomi, Sereni e Berretti la Spal ha dimostrato di meritare d’autorità l’inserimento nel gruppo delle squadre meglio attrezzate del girone. Subito fuochi di artificio. Le lancette del cronometro non hanno ancora completato il primo giro che a Lisai, la difesa ferrarese lascia tutto il tempo per controllare il pallone, prendere la mira e far partire un destro che non lascia scampo a Menegatti. La Spal però dimostra essere squadra di carattere, guadagna subito un angol. Calcia Sereni favorendo la deviazione Personè che trova pronto alla deviazione sul fondo Sereni. imageImmediato replay, sempre l’ex riminese dalla bandierina e questa volta Landi piazza la stoccata vincente. La Torres non ci sta ed inizia a spingere, specie a sinistra con la coppia Cabeccia-Ciotola, che costringe a continui ripiegamenti Lazzari e Landi, anche se il lavoro per Menegatti è di ordinaria amministrazione, almeno fino al 20′ quando Filippini mette al centro un pallone che l’esterno di sinistra della squadra di Cari spedisce di testa a lato di un soffio. Scampato il pericolo la Spal inizia a mettere la testa fuori dal guscio, il match diventa più equilibrato, ma si strascina fino al riposo senza emozioni. Dopo l’intervallo partenza sprint della Torres che tra il 7′ e l’8′ va vicinissima alla rete del nuovo vantaggio sempre con Ciotola che, prima calcia alle stelle da due passi, poi si vede negare un gol fatto dalla schiena di Di Maio che si sostituisce ad un Menegatti chiaramente spacciato. Gadda corre ai ripari inserendo Buscaroli per Paloni, che come Lazzari salterà per squalifica di domenica con il Castiglione, quando torneranno a disposizione Cozzolino e Varricchio ma, probabilmente non ci sarà Paro, costretto ad uscire poco prima del quarto d’ora per l’ennesimo problema muscolare, pochi istanti dopo aver battuto un angolo che Lebran aveva trasformato in assist per Landi, che però perdeva l’attimo buono per la battuta vincente. Lebran indossava i panni di suggeritore anche al 12′ lanciando Falomi che superava di potenza Di Maio, ma poi calciava sull’esterno della rete. L’ex attaccante del Gavorrano ancora protagonista al 25′ quando, si lanciava su un pallone colpito di testa da Personè, costringendo alla trattenuta Capogrosso, intervento scomposto, che induceva l’arbitro a concedere la massima punizione. Impeccabile la fredda esecuzione di Falomi. Prevedibile la reazione dei padroni di casa che trovavano però sulla strada verso il gol Menegatti che si superava, prima alzando oltre la traversa un bolide di Filippini(37′), poi respingendo il tocco ravvicinato di Ciotola(41′), liberato ad un passo dalla porta spallina da Capogrosso. Quando i pericoli apparivano definitivamente scampati, anche perchè Lebran e Buscaroli erano puntuali nel chiudere tutti i varchi, proprio all’ultimo assalto Di Maio, trasformatosi in attaccante aggiunto, finiva a terra in piena area. Per Mangialardi a causa di una spinta proprio di Buscaroli, al quale non rimaneva che protestare e disperarsi. Dal dischetto Filippini era costretto ad una doppia conclusione dato che il direttore di gara giudicava irregolare la prima battuta. In entrambe le circostanze il numero dieci torresino manteneva la freddezza necessaria per centrare il bersaglio. Finiva così con i rossoblu che festeggiavano come, o forse più, che per una vittoria, mentre agli spallini, compresi quei tifosi che li avevano seguiti fin sull’isola, non restava altro che ingoiare l’amaro boccone, seppur guardando la lusinghiera classifica che li vede mantenere quattro punti di vantaggio sul nono posto, con la possibilità di sfruttare un calendario che pare poter favorire la fuga decisiva.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/torres-spal.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/torres-spal.mp4[/flv]

2 pensieri riguardo “TORRES-SPAL: 2-2 – VIDEO

  • 27/01/2014 in 18:20
    Permalink

    Direi ottimo punto contro e in casa di una squadra che si e’ rinforzata e che viene da 3 vittorie consecutive.
    Pero’ mi chiedo…………..quand e’ che avremo gli arbitri un po a favore?!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *