Traffico illecito di rifiuti verso l’Asia, l’ombra su imprese di Ferrara – VIDEO

01 inchiesta rifiuti

Ci sarebbero anche aziende ferraresi nel traffico illecito di rifiuti verso la Cina e la Turchia che transita anche dal porto di Ravenna.

La notizia arriva dalla commissione parlamentare per le attività illecite sui rifiuti e sugli illeciti ambientali presieduta dal parlamentare ferrarese del Pd, Alessandro Bratti che nella sua visita in Emilia-Romagna ha fatto tappa anche a Ferrara. Le autorità competenti di Ravenna infatti proprio oggi avrebbero segnalato alla delegazione la presenza di un traffico illecito di rifiuti che passa anche per la nostra città.

La visita della delegazione è stata anche nei due plessi della chimica emiliano-romagnola che sono Ferrara e Ravenna: siti secondari rispetto a Mantova e Venezia ma che fanno parte del quadrilatero della chimica del Nord Est che da anni ha avviato un processo di bonifica dei siti. Un tema che ancora una volta solleva la questione del cvm, il cloruro di vinile monomero presente nelle falde acquifere di Ponte e Barco. Bratti afferma che non ci sono novità rispetto a quanto emerso nei primi anni Duemila.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/01 inchiesta rifiuti.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-inchiesta-rifiuti_20150513184639.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *