Tragedia della strada, ragazza muore a 18 anni

01 incidente alberighi
Arianna Alberighi (foto tratta da Facebook)

Un incidente spaventoso che non ha lasciato scampo ad Arianna Alberighi, la ragazza di 18 anni di Tresigallo che ieri sera ha perso la vita sulla strada provinciale tra Formignana e Final di Rero.

Erano da poco passate le 23 e 30 quando la giovane, a bordo della sua Fiat Punto, stava probabilmente tornando a casa. Era in auto da sola quando a un certo punto ha perso il controllo dell’auto.

La macchina si è ribaltata e ha proseguito la sua folle corsa per dieci metri fino a quando non è andata a sbattere contro il cancello di una casa. Un impatto tremendo che non ha lasciato scampo alla ragazza. Inutili i soccorsi del 118.

I carabinieri della stazione di Tresigallo, insieme ai colleghi della compagnia di Copparo, hanno chiuso la strada al traffico. Non è ancora chiaro il motivo che ha portato la giovane alla perdita del controllo dell’auto.

Intervenuti anche i vigili del fuoco. Arianna lascia una sorella e il padre, il comandante da oltre 15 anni della polizia municipale del Comune di Ostellato, Augusto Alberighi, che da qualche anno aveva perso anche la moglie.

La comunità si è stretta attorno alla famiglia: il sindaco di Ostellato, Andrea Marchi, ha rimandato alcune iniziative previste per domani. Tristezza e dolore, così il primo cittadino definisce i sentimenti che tutti i 35 dipendenti del Comune provano per Arianna e la sua famiglia.

Liceale e studentessa del conservatorio, Arianna suonava nella banda di Tresigallo e domenica avrebbe partecipato alla cerimonia musicale della chiesa del paese per il conferimento delle cresime.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *