Tragedia di Mesola, per gli inquirenti il fondamentalismo non c’entra – VIDEO

tragedia Mesola“Il fondamentalismo non c’entra, questa tragedia poteva accadere in una qualunque altra famiglia, anche italiana”. Vogliono far chiarezza gli inquirenti all’indomani delle indiscrezioni secondo cui all’origine del drammatico omicidio-suicidio avvenuto a Mesola, costato la vita a padre e figlia di origini marocchine, ci sarebbero motivi religiosi.

tragedia MesolaLa famiglia, dicono i militari di Mesola e i vicini che ben la conoscevano, era perfettamente integrata tanto che madre e figli non portavano neppure il velo, e questo, fanno capire i carabinieri, un fondamentalista non lo avrebbe di certo permesso. Sarebbe quindi la separazione tra i due coniugi l’unico motivo del gesto del padroncino 50 enne che domenica mattina ha prima freddato la figlia 21enne poi ha rivolto la pistola regolarmente detenuta contro se stesso e si è tolto la vita.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.