Trasporto pubblico verso lo sciopero

trasporti sciopero

L’Unione Sindacale di Base Lavoro Privato, ha proclamato per venerdì 24 gennaio, uno sciopero nazionale del trasporto pubblico di 24 ore che coinvolge i diversi servizi Tper.

Una nota puntualizza che, per il personale viaggiante dei servizi Tiper, automobilistici e filoviari, bus e corriere, dei bacini di Ferrara e Bologna, lo sciopero si svolgerà dalle 8,30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Più precisamente, per i mezzi urbani di Ferrara, per quelli extraurbani e del servizio taxibus saranno garantite solamente le corse dai capilinea periferici, centrali e intermedi, con orario di partenza fino alle 8,15 del mattino e fino alle 19,15 alla sera.

Per quanto riguarda invece i servizi ferroviari Tper, lo sciopero di 24 ore si svolgerà dall’una alle 24, con fasce di servizio garantite dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 sulle linee di competenza Fer che riguardano nello specifico il territorio ferrarese e più esattamente: Bologna-Portomaggiore, Ferrara-Suzzara e Ferrara Codigoro.

Va detto anche che in conseguenza della protesta dei dipendenti Tper, potrebbero verificarsi disagi relativamente alla soppressione di treni che circolano sul servizio regionale delle linee della rete ferroviaria nazionale, ed in particolare, la Ferrara-Ravenna-Rimini-Pesaro e la Ferrara-Bologna-Imola-Rimini.

Tper assicura che verranno adottate tutte le misure tecnico-organizzative, al fine di agevolare, al termine dello scioipero, un più celere e completo ripristino del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *