Tre writers anarchici denunciati dalla Digos: imbrattarono vie del centro storico

writers_pp
Immagine d’archivio

Frasi ingiuriose verso le istituzioni e la chiesa, scritte con bombolette spray comparse in diverse vie del centro: via del Turco, via San Romano, via del Podestà e vicolo del Chiozzino.

Protagonisti tre writers appartenenti, secondo gli investigatori, all’area anarchica ferrarese, che si firmavano con la parola “RITMO”. A settembre la Squadra Investigativa della DIGOS della Questura di Ferrara, in sinergia con la Procura, ha avviato le indagini. Agli inquirenti sono serviti i filmati delle videocamere di sorveglianza installate dai residenti, materiale utile ad identificare gli autori dei reati. Denunciati per imbrattamento in concorso di beni immobili con scritte offensive verso le Istituzioni S.G. di 19 anni, nato a Ferrara, e B.L. e B.E. entrambi di 21 anni di Portomaggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *