Trionfo Mobyt: promossa in Dna

La Mobyt batte Corno di Rosazzo 67-56 (15-19, 27-30; 46-38) in gara 3 di finale ed è promossa in Dna. Al suo primo anno di attività la Pallacanestro Ferrara raggiunge così un’importante promozione che la porta nel terzo campionato nazionale.

Davanti a 1600 spettatori, in un PalaSegest traboccante di passione, la Mobyt ci ha messo quasi un tempo a prendere le misure ad un avversario ostico e mai domo come Corno di Rosazzo. Ma il parziale di 12/1 a fine del terzo quarto, con 7 punti di Agusto e una tripla da distanza siderale di Sorrentino, hanno sbloccato i biancoverdi. Nel quarto periodo lo show di Campiello ha portato Ferrara fino al +11 (55-44 al 35′). Poi, nonostante Corno abbia cercato di metterla sulla bagarre, il finale è stato tutto di marca estense.

Mobyt: Campiello 22 (8/13 al tiro e 12 rimbalzi), Agusto 13 (3/3 da 3), Cortesi 10

Corno di Rosazzo: Piani 13 (3/4 da 3 e 5 recuperi), Ferrari 12, Pigato 11 (9 rimbalzi).

QUESTA SERA ALLE 20.15, SUI CANALI DI TELESTENSE, APPUNTAMENTO CON BASKET IN…. DURANTE IL TRADIZIONALE APPUNTAMENTO DEDICATO ALLA PALLACANESTRO FERRARESE SARA’ RIPERCORSA LA FANTASTICA STAGIONE DELLA MOBYT, MA SI PARLERA’ ANCHE DEI SUCCESSI DELLA VASSALLI VIGARANO E DELLA BONFIGLIOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *