Troppi Daini nel Delta, al via il piano di ‘spostamento’ – VIDEO

Nel Delta del Po e sulla costa comacchiese è esploso il caso dei daini cresciuti in soprannumero rispetto alla sostenibilità dell’area a loro dedicata

L’Ente parco del Delta del Po, su disposizione della Regione Emilia-Romagna, sta avviando il piano di spostamento, che include anche il parziale abbattimento, di un centinaio di daini sui 450 totali che popolano l’area.

Un’azione per certi versi obbligatoria per mantenere intatto ecosistema e biodiversità ma anche per prevenire pericolosi incidenti stradali

Ne abbiamo parlato con Claudio Castagnoli, ex comandante della polizia provinciale di Ferrara che invita le parti, (istituzioni, cittadini e ambientalisti) a discutere in maniera serena di un tema che interessa tutti quanti,  sentiamo:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.