Trovato con 45mila file pedopornografici, arrestato agricoltore ferrarese

Un agricoltore ferrarese di 41 anni è stato arrestato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bologna, in collaborazione con la sezione di Ferrara, per detenzione di un’ingente quantità di immagini e video pedopornografici.

All’esito di una perquisizione, gli sono stati trovati circa 45.000 file, tra immagini e video, sui suoi supporti informatici.

L’indagine, coordinata dal pm Bruno Fedeli di Bologna parte da una segnalazione nell’ambito di una cooperazione internazionale di polizia. Fino a poco prima dell’intervento dei poliziotti l’uomo stava scaricando materiale, poi catalogato e memorizzato all’interno di dispositivi, dai quali è stato possibile rilevare le ricerche compulsive di pagine web a tema. Operaio agricolo e privo di legami familiari, è stato portato in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *