Truffa di smartphone su internet, i cc denunciano 57enne di Argenta

Denunciato per truffa aggravata continuata un 57enne italiano, residente a Santa Maria Codifiume, frazione di Argenta. Per i carabinieri della compagnia di Portomaggiore l’uomo è l’autore di almeno sette truffe commesse in diverse città italiane per un valore di 5mila euro.

Dalle indagini svolte dai militari infatti sarebbe emerso che l’uomo attraverso internet infatti invogliava gli acquirenti a comprare alcuni prodotti di telefonia, sopratutto smartphone che tuttavia una volta pagati con postepay non venivano poi recapitati all’acquirente.

Allo stesso modo, sempre tramite internet, acquistava prodotti da ignari inserzionisti senza mai corrispondere quanto pattuito.

Al momento della perquisizione nella sua casa di Santa Maria Codifiume i carabinieri hanno trovato diverso materiale, tra cui la postepay sulla cui carta faceva fare gli accrediti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *