Tuffo nel Rinascimento col Carnevale Estense dedicato a Lucrezia Borgia

carnevale

Quasi completato il programma della nuova edizione del “Carnevale Rinascimentale a Ferrara” che si svolgerà dal 27 febbraio al 2 marzo 2014. Un evento all’insegna del divertimento, che punta a ricreare l’atmosfera dei fasti di Corte e a portare in città turisti e appassionati di storia, arte e cultura.

Sfilate in maschera con costumi rinascimentali, antiche prelibatezze culinarie ma anche momenti all’insegna della cultura, della musica e del teatro di Plauto. Una grande festa prenderà vita nel centro storico di Ferrara durante il fine settimana del Carnevale, da giovedì grasso 27 febbraio a domenica 2 marzo.

Il tutto nel segno di Lucrezia Borgia, madrina delle celebrazioni, che giunse a Ferrara, nel pieno dei festeggiamenti, il 2 febbraio del 1502.

L’evento coordinato dal Comune, insieme a Provincia, Unesco, Università degli Studi, Ente Palio e varie Associazioni, ha lo scopo di rilanciare in grande stile una ricorrenza vissuta con grandissima partecipazione da Ercole I d’Este e dalla sua corte ai primi del Cinquecento.carne rinasc

Il Carnevale Rinascimentale di Ferrara offrirà la possibilità di immergersi nei fasti dell’epoca, grazie a un calendario ricchissimo di appuntamenti: cortei e spettacoli per le vie del centro, feste in costume presso dimore storiche, banchetti a corte con i menù tipici dell’epoca, concerti rinascimentali, rappresentazioni teatrali plautine, percorsi guidati animati, intrattenimenti giocosi per i più piccoli. Queste, insieme a numerose altre iniziative, sapranno sicuramente attrarre, oltre ai ferraresi, anche tanti turisti, pronti a scoprire la magia della Corte Estense.

In questi giorni presso l’Ufficio Informazioni turistiche nel cortile del Castello Estense è possibile trovare le cartoline di promozione dell’evento che animerà il cuore di Ferrara, tra le vie medievali e rinascimentali, il Castello ed altri palazzi storici di pregio, rigorosamente in maschera.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *