Turismo integrato sul Delta del Po

parco delta

Emilia Romagna e Veneto fanno squadra, all’insegna del turismo integrato che nasce intorno al Delta del Po, con il suo bagaglio di residenze storiche, spiagge, fauna ed una vegetazione che non ha paragoni.

A Mesola, venerdì 14 marzo, il Consorzio Visit Ferrara, ha organizzato un seminario nel corso del quale la provincia di Ferrara e quella di Rovigo firmeranno un protocollo d’intesa sull’unificazione del Parco del Delta del Po che, pur coinvolgendo due territori, ne costituisce una sola entità naturale e turistica.

L’appuntamento, dal titolo “Delta del Po: un marketing integrato per una eccellenza unica” , giunge in tempo per affrontare in modo adeguato la partecipazione a Expo 2015 e si svolgerà dalle 9,30 nel Palazzo della Cultura del Comune di Mesola, alla presenza, tra gli altri, degli assessori al turismo e commercio, Maurizio Melucci, della Regione Emilia Romagna e Marino Finozzi, della Regione Veneto.

“Si tratta – spiega Gianfranco Vitali, presidente del Consorzio Visit Ferrara – di una proposta che arriva da tutto il mondo territoriale privato, in quanto esistono due enti sul Parco, che finiscono col disorientare il mercato turistico e che invece dovrebbero mettere in comune le rispettive strategie di marketing e sviluppo”.

Numerosi e importanti i contributi attesi durante i lavori del seminario. E’ prevista infatti la partecipazione di molti imprenditori, oltre ai rappresentanti istituzionali delle Province e delle Camere di Commercio di Ferrara e Rovigo, dei due Parchi e dei Gal: Delta 2000, Polesine Delta del Po e Buy Delta del Po.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/06032014-parco-delta-protocollo.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/06032014-parco-delta-protocollo.mp4[/flv]

Un pensiero su “Turismo integrato sul Delta del Po

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *