“Tutti a scuola in bici”: lo slogan della FIAB per celebrare il 3 giugno la ‘Giornata mondiale della bicicletta’

L’iniziativa – patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica e promossa in collaborazione con SIP-Società Italiana di Pediatria – rappresenta un invito a tutti gli studenti e alle loro famiglie a percorrere in bicicletta il tragitto casa-scuola in questa particolare giornata, proprio in prossimità della fine dell’anno scolastico.

Nella nostra città, FIAB, Azienda Sanitaria Locale e Comune di Ferrara aderiscono all’iniziativa a cui partecipano tre istituti scolastici, Dante, Manzoni a Ferrara e Franceschini a Porotto. Con la indispensabile collaborazione di genitori e insegnanti, i volontari di FIAB Ferrara condurranno i giovani pedalatori dalle fermate prestabilite alle rispettive scuole. Consegna di bandierine e breve incontro con studenti, genitori e insegnanti sull’importanza di utilizzare la bicicletta. Muoversi in bicicletta in ambito urbano è una buona e sana abitudine che va appresa fin da piccoli e che rende le città più vivibili e sicure: in un’epoca in cui si parla tanto di salute e prevenzione, pedalare rappresenta un’abitudine quotidiana fondamentale.

«Al termine di un altro anno scolastico reso difficile dal Covid-19, vogliamo dedicare l’edizione 2021 della Giornata Mondiale della Bicicletta ai nostri ragazzi e al tema della mobilità attiva negli spostamenti casa-scuola – dichiara Alessandro Tursi, presidente nazionale di FIAB. – Si tratta di un messaggio positivo come auspicio e come prova generale per nuove e migliori abitudini, da adottare fin dal primo giorno di scuola il prossimo settembre. In Italia, infatti, alla gran parte dei bambini non è ancora concesso il diritto di andare a scuola con le proprie gambe, a differenza dei loro coetanei europei. Ci auguriamo che la nuova sensibilità sul tema salute imposta dalla pandemia porti a cambiare abitudini sbagliate e dannose per i nostri figli. La salute è un diritto fondamentale e si basa su scelte di vita sane, a partire dall’attività motoria quotidiana fortemente raccomandata dai pediatri e dall’OMS, che sostiene come uno stile di vita sano porti maggiori benefici proprio se adottato fin dall’infanzia».

«La scelta di dedicare la Giornata mondiale della Bicicletta al casa-scuola – afferma Antonio Casadibari, presidente di FIAB Ferrara – conferma il nostro impegno a fianco di famiglie, bambini, scuole e territori nel promuovere e sostenere iniziative di mobilità ciclistica in età scolare, dai Bicibus e Pedibus (accompagnamento in gruppo dei bambini che percorrono il tragitto casa-scuola in bicicletta o a piedi), ai corsi sulla sicurezza stradale nelle scuole, a Bimbimbici, la tradizionale pedalata per la città promossa ogni anno da FIAB».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *