UCID lancia Ferrara 2030: serve più coraggio

ucidProgettare il futuro del territorio stringendo un’alleanza nuova tra imprese, istituzioni e cittadini: a questo puntava il convegno su Ferrara 2030 organizzato dall’UCID, l’Unione Cattolica degli Imprenditori e dirigenti.

Progettare il futuro – questo il messaggio che è emerso – significa individuare le eccellenze del territorio su cui puntare per recuperare dopo gli anni difficili della crisi, ma significa anche creare una nuova coesione sociale e politica.

Il sindaco Tagliani, intervenendo al convegno, ha richiamato i rappresentanti della politica, delle istituzioni, e del mondo imprenditoriale a una rinnovata capacità di comunicare con le nuove generazioni, quelle che sentono di più gli effetti della crisi, e che temono di più per il proprio futuro.

Un richiamo rilanciato dall’’arcivescovo di Ferrara Comacchio, Monsignor Negri.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/ucid.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/04-ucid_20150416182021.mp4[/flv]

One thought on “UCID lancia Ferrara 2030: serve più coraggio

  • 17/04/2015 in 6:07
    Permalink

    Certo che la presenza di Santini, ex Presidente Cassa Risparmio di Ferrara Spa, non fa intravedere un futuro “ROSEO”, visto la fine dell’anzidetta “EX” Banca locale.
    Speriamo bene.
    Saluti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *