Un impianto fotovoltaico a scuola tunisina: a donarlo sono due aziende ferraresi

Da oggi, la scuola elementare di Bir Abbess, località della Tunisia, è dotata di un impianto fotovoltaico e per 25 anni non dovrà più sostenere spese di consumi in energia elettrica.

Si tratta del secondo istituto in tutta la Tunisia dotato di questo servizio ed a fornirlo sono state due aziende ferraresi: lo Studio Tecnico Altieri Fabio ed Albanati Impianti.

Entrambi impegnati da tempo in altre attività lavorative nel Paese nord-africano, i titolari delle rispettive aziende – Fabio Altieri e Romano Albanati – hanno deciso spontaneamente di fare un dono alla scuola e al paese, montando il prezioso impianto.

L’omaggio è stato formalizzato nella giornata di martedì 11 dicembre alla presenza del sindaco di Bir Abbess, la signora Amira Dabbech, e di varie autorità tunisine: un rappresentante del Ministero dell’Istruzione, uno del Ministero delle Energie Rinnovabili ed uno della STEG, il fornitore locale di energia elettrica.

Grande soddisfazione è stata espressa dai due imprenditori ferraresi, che rimarranno in Tunisia ancora per qualche giorno ad effettuare verifiche e controlli, e per festeggiare con la popolazione locale la nuova installazione.

Un pensiero su “Un impianto fotovoltaico a scuola tunisina: a donarlo sono due aziende ferraresi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *