Un museo della bicicletta e un bike-bar dentro al nuovo Teatro Verdi – VIDEO

Due milioni di euro per rigenerare uno spazio che in città non solo deve essere recuperato ma deve servire per fare cultura, magari sulla mobilità sostenibile, con un museo dedicato alla bicicletta, e creare aggregazione, magari con la realizzazione di un bar, un bike-bar, ossia un luogo in cui chi vuole potrà degustare il caffè rimanendo in sella alla sua bicicletta.

 

 

Il progetto di rigenerazione riguarda lo spazio del Teatro Verdi. Un progetto che parte della giunta e la cooperativa alla quale è stato affidato il piano di ristrutturazione hanno presentato questa mattina, e proprio dentro al Teatro Verdi. Una ristrutturazione dunque volta a fare del Teatro Verdi un luogo in cui si potrà fare di tutto, ma non l’opera lirica come una volta si faceva al Verdi, sottolinea l’assessore alla Cultura, Massimo Miasto. Per Maisto infatti per un terzo teatro a Ferrara non c’è spazio dopo la presenza di un teatro pubblico, il Comunale, e un teatro privato, il Nuovo, che ha appena riaperto.

L’idea della giunta dunque è quella di creare cultura là dove ci sono degli spazi della città da recuperare. Una ristrutturazione che si finanzia con fondi europei. Una volta rinato, il Teatro Verdi avrà una grande sfida davanti: sostenersi economicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *