“Un omaggio a Vito Tumiati” al MAF di San Bartolomeo in Bosco

Da domenica 13 marzo dalle 15,30 alla sala espositiva del MAF di San Bartolomeo in Bosco sarà visitabile la mostra “Un omaggio a Vito Tumiati”, a cura di Corrado Pocaterra. L’omaggio all’artista, al quale è stato assegnato il Premio MAF 2017, coincide con la pubblicazione del catalogo generale della sua opera grafica (incisioni dal 1971 al 2018) ed è inserito in un percorso espositivo che prevede pure la presenza di altri artisti incisori operanti a Ferrara, che hanno tenuto alto il nome dell’arte incisoria ferrarese: Enzo Baglioni, Nemesio Orsatti e Marisa Carolina Occari.

Un doveroso tributo del MAF, quindi, a Vito Tumiati, che con tenace continuità ha mantenuto viva una disciplina artistica raffinata e appartata, ma densa di storia e di sfumature, tutte da apprezzare prendendosi le necessarie riflessioni. Il MAF ricorda che l’autorevole incisore ha pure dedicato una apprezzabile e qualificata attenzione al paesaggio e alla ruralità della sua terra.

La mostra sarà visitabile a titolo gratuito fino al 18 maggio prossimo, agli orari del Museo: da martedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e i festivi dalle 15.30 alle 18.30.

Durante l’esperienza espositiva sarà previsto un incontro con l’artista.

L’iniziativa culturale è promossa dal Comune di Ferrara, in collaborazione con il MAF e l’associazione omonima. È inserita nel programma ufficiale delle cerimonie per il centenario della nascita di Guido Scaramagli, fondatore del MAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.