Unicef: gratitudine per chi dona

UnicefUn rapporto molto saldo con le comunità locali: è questo uno dei punti di forza di Unicef, l’organizzazione delle nazioni Unite che si occupa di infanzia in tutto il mondo. Un rapporto stretto generato dalla credibilità, ma anche dalla diffusione capillare di Unicef.

Ci sono tanti modi per contribuire a Unicef: attraverso le donazioni, adottando le bambole di pezza di Unicef, le pigotte, partecipando in prima persona alle attività dell’organizzazione.

Ma si può contribuire anche, come fanno molti, attraverso un lascito testamentario: coloro che lo fanno vengono ringraziati da Unicef ogni anno il 13 settembre.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *