UNITED: travolto San Vito

>Vittoria, 38-26 e decisivo passo avanti verso la salvezza

Gennaio, mese quasi completamente spoglio di gare secondo il calendario originario, diventa invece il crocevia della stagione per il Ferrara United. Un trittico di partite (San Vito – Vigasio e Arcom) che potrebbe incidere in maniera marcata sul resto della stagione, con la ghiotta possibilità di chiudere definitivamente il discorso salvezza o, in alternativa, prepararsi ad una primavera di trincea nell’ottica di un consolidamento della categoria. Al “Pala Boschetto”, ancora tristemente deserto a causa delle limitazioni in vigore, l’United non sbaglia il primo step, superando nettamente San Vito, salendo a quota 10 punti in classifica e divenendo il vero collante fra la parte sinistra e destra della classifica.
IL MATCH
Coach Antonj Laera, che in settimana ha salutato il portiere Garuti passato al Vigasio, opta per uno Starting Seven composto da Michele Rossi fra i pali, Davide Di Maggio, Ilya Crea e Federico Janni sugli esterni, Capitan Sgargetta e Mattia Pedron sulle ali e Nerio Zaltron a completare.
Ferrara non lascia scampo a San Vito e inizia il match con il piede completamente schiacciato sull’acceleratore: attacchi organizzati e feroci e difese “maschie” e completate da un Michele Rossi apparso in grande condizione. L’11-6 del 16′, contraddistinto da una partenza lanciata dei terzini Crea e Pedron, indirizza definitivamente una gara poi mai più in discussione. Il 19-10 della prima sirena consente a coach Laera di poter chiedere ai suoi giocatori di provare situazioni offensive e difensive maggiormente spettacolari e rischiose.
Nella ripresa le maggiori rotazioni dalla panchina giocano un ruolo fondamentale: Baldo e Garani imprimono ulteriore fisicità ai locali e il divario si allarga, con Ferrara che tocca le 30 reti segnate alle pendici del 40′. I restanti 20′, di un match che diviene inevitabilmente a punteggio alto, viene capitalizzato da San Vito per ridurre un gap lievitato sino alle 15 reti di vantaggio per gli emiliani.
Prossimo impegno in calendario è previsto per Sabato 16 Gennaio, alle ore 19.30, in casa del Vigasio (compagine ostica e ricchissima di ex United) per il secondo scontro salvezza consecutivo di questa primissima parte di 2021.
TABELLINO
Ferrara United vs San Vito Marano 38-26 (19-10)
Ferrara: Rossi, Stagni, Baldo 2, Brancaleoni, Crea 7, Di Maggio 1, Garani 2, Janni 4, Mazzucchi 2, Montanari 2, Pedron 5, Saletti, Semprini 2, Sgargetta 8, Zalton 3. All. Laera
San Vito: Balasso 2, Barbuto 2, Bonollo 1, Charmpis 6, N. Dalla Riva, L. Dalla Riva, De Marchi 3, Debernardinis 10, Fabris 1, Farcas, Gaglio, Meneghello, Marchioro, Meneghini, Mondin. All. Stedile
RISULTATI 9^ GIORNATA
Mezzocorona vs Medalp 23-37
Cologne vs Arcom 20-20
Romagna vs Torri 27-30
Crenna vs Oderzo 29-24
Ferrara United vs San Vito Marano 38-26
Cassano Magnago vs Malo (10-1)
Leno vs Vigasio (10-1)
CLASSFICA SERIE A2, GIRONE A: Malo 20, Medalp 18, Crenna 18, Romagna 15, Cologne 14, Ferrara United 10, Cassano Magnago 8, Leno 6, San Vito Marano 6, Vigasio 6, Oderzo 4, Mezzocorona 3, Arcom 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *