UNITED INGAGGIA MAZZUCCHI

Centrale in arrivo dal Pressano


La società Ferrara United Handball Club ha annunciato di aver trovato l’accordo per portare alla corte di coach Antonj Laera l’ “utility” classe 2001 Marco Mazzucchi.
Marco Mazzucchi (al centro), premiato come Miglior Ala del Campionato Under 19 2018-19
Mazzucchi, nato a Rovereto (Tn), inizia a giocare nella squadra cittadina attualmente conosciuta come Pallamano Mori. Nel 2017-18 si trasferisce a Pressano, inserito nelle selezioni Under 17 prima ed Under 19 poi ed aggregato costantemente nel roster della prima squadra allenata da Branko Dumnic. Nonostante la sua giovane età, Mazzucchi vanta nel palmares una Supercoppa Italiana, vinta a Salerno nel 2019, ed una Finale scudetto disputata contro il Bolzano sempre nella stagione 2018-19. A livello giovanile Mazzucchi ha colto un terzo posto, con il Pressano Under 19, nella stagione 2018-19, edizione nella quale fu premiato come “Miglior ala sinistra” del torneo.
Mazzucchi si aggregherà al resto del gruppo nella giornata di lunedì 7 Settembre e sosterrà la sua prima seduta d’allenamento dopo aver sostenuto i test fisici con il capo allenatore Antonj Laera.
Marco Mazzucchi (Centrale/Ala Ferrara United): “Sono felice della scelta che ho fatto e non vedo l’ora di aggregarmi alla mia nuova squadra. A Ferrara avrò la possibilità si continuare il mio percorso di studi e di giocare a pallamano a buoni livelli. Ringrazio Pressano per aver capito la mia scelta ed agevolato al massimo la trattativa. Conosco molto bene il mio futuro compagno Mattia Pedron: è stato proprio lui a parlarmi benissimo di città, società e della squadra, nella quale mi ha detto di essersi già ambientato alla perfezione. Ho inoltre già avuto un colloquio con il coach Laera: ho ottime sensazioni e non vedo l’ora di mettermi al lavoro. Ferrara sarà inserita nel Girone A, composto in larga parte da compagini che ho imparato a conoscere molto bene: sarà un campionato lungo e fisico e spero di poter dare un apporto significativo ai miei futuri compagni di squadra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *