Il nuovo Urp del Comune di Ferrara nel cuore della città – VIDEO

Sabato 13 marzo 2021 alle 11.30 nei locali di piazza del Municipio 23, si è tenuto l’incontro inaugurale della nuova sede dell’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Ferrara.


LA SCHEDA (a cura dell’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Ferrara)

Fin dal suo insediamento, l’Amministrazione ha inteso investire in un nuovo modello organizzativo, capace di creare un Comune realmente a misura di cittadino, trasparente e partecipato, semplice, efficiente e vicino anche alle comunità che vivono nei quartieri e frazioni più distanti, come per altro previsto tanto nelle Linee di Mandato quanto nel Documento Unico di Programmazione – DUP.

Perseguire questo obiettivo significa anche (e soprattutto) incidere positivamente sul rapporto fra i cittadini e l’Amministrazione, rendendolo sempre più diretto e attento alle esigenze di tutti, e creando di conseguenza impatti significativi sulla qualità dei servizi erogati e sulla soddisfazione degli utenti e stakeholder.

Questo nuovo modo di concepire l’Amministrazione e, soprattutto, la gestione della cosa pubblica (che diviene così un “qualcosa da costruire insieme tenendo in considerazione il punto di vista dell’altro”), vede nell’URP uno dei soggetti istituzionali meglio deputati a contribuire al pieno compimento dell’obiettivo strategico sopra menzionato, tenuto conto che è proprio questo l’Ufficio a cui il legislatore attribuisce un ruolo specifico proprio nell’ascolto e nella gestione delle relazioni con i cittadini.

Riportare l’URP in piazza (la Piazza del Municipio), in pieno centro storico, nella città delle biciclette, dove tutto si svolge, arriva, inizia e va oltre, ha certamente un valore simbolico forte e insieme strategico: con questa scelta organizzativa l’Amministrazione intende dare un segnale di cambiamento nel modo di fare informazione, perseguendo la semplificazione ma anche la digitalizzazione delle procedure e dei servizi, e dunque la facilitazione digitale (per non lasciare indietro nessuno).

ORGANIZZAZIONE (attività, orari e modalità di fruizione)

Con la riorganizzazione logistica e funzionale dell’URP si vuole sperimentare un modello innovativo di erogazione dei servizi, in un’ottica di miglioramento continuo, efficacia, efficienza e semplificazione.

Il nuovo URP ed il suo personale (6 operatori ed 1 responsabile), a partire da lunedì 15 marzo, saranno a disposizione dei cittadini con orari più ampi, per andare incontro alle esigenze di tutti: l’ufficio sarà infatti aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8:30 alle 13:30, il martedì e il giovedì dalle 8:30 alle 16:30, con orario continuato.

In questa fase di emergenza sanitaria, l’Ufficio riceverà i propri utenti previo appuntamento. Gli spazi interni sono stati dotati di tutte le soluzioni atte a garantire la sicurezza sia del pubblico che degli operatori: ogni postazione è infatti dotata di pannelli di protezione della medesima lunghezza della scrivania, le sedute di attesa sono modulabili per consentire il distanziamento, e sono stati installati dispenser di gel disinfettante con fotocellula, che non richiedono quindi un contatto con l’erogatore.

Per prendere un appuntamento o contattare l’URP per ogni esigenza, i canali di comunicazione sono molteplici: è possibile infatti utilizzare il nuovo Numero Verde ProntoComune 800 532 532, scelto per la maggiore facilità di memorizzazione e il richiamo al prefisso telefonico del distretto di Ferrara, contattare l’Ufficio via e-mail, all’indirizzo [email protected], oppure via SMS, al numero 334 1016433, nei giorni e negli orari sopra menzionati.

Attraverso questi canali, quindi, il cittadino potrà entrare in contatto con l’URP, per avere:

–  informazioni sui servizi del Comune e di Enti/Aziende esterne e le relative modalità di accesso, e sulle principali attualità cittadine e no (es. emergenza sanitaria Covid-19, bonus, contributi e bandi attivi, ecc…);

–  presentare un reclamo, una segnalazione o un suggerimento.

All’interno dell’URP è inoltre attivo lo Sportello di difesa civica che fornisce informazioni e materiali inerenti la difesa civica e le modalità alternative di risoluzione delle controversie tra i cittadini e la pubblica amministrazione.

Di prossima istituzione presso l’URP:

–  un nuovo Punto SPID (il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere con un’identità digitale unica a tutti i servizi online della Pubblica),

–  uno sportello di facilitazione digitale per accogliere e accompagnare i cittadini, sia “in presenza” che “a distanza”, verso l’uso delle nuove tecnologie.

L’URP, tra l’altro, contribuirà anche a diffondere e favorire la conoscenza della figura del Garante della Disabilità, recentemente istituita dal nostro Comune, promuovendo i canali per entrare in contatto con lo stesso e agevolando lo scambio e l’incontro tra i cittadini e il Garante.

L’URP – rinnovato nella sua sede e nelle sue funzioni – darà quindi Spazio all’Informazione, per avvicinare, ascoltare, includere, orientare, e vedrà la graduale e progressiva implementazione di altri servizi, andando nella direzione della polifunzionalità per cittadini, imprese e professionisti (parallelamente allo sviluppo dello Sportello Telematico Polifunzionale).

La riqualificazione dell’URP rappresenta il volano per tracciare un disegno di più ampio respiro che, unitamente ad un’importante opera di recupero edilizio dell’accesso alla Residenza Municipale del civico 21 conclusa alcune settimane fa, ed alla prossima ristrutturazione dei locali del vicino civico 19, porterà a rendere questo angolo di Piazza del Municipio (e l’URP stesso, in un suo naturale processo di evoluzione) lo Spazio della Partecipazione, che partendo dal “centro” si estenderà anche ben oltre le mura cittadine, fino a raggiungere capillarmente i territori dei quartieri e delle frazioni più periferiche, nei cui confronti l’Amministrazione intende operare per garantire l’ascolto e il coinvolgimento effettivo di tutti i cittadini, con particolare cura per coloro che si trovano in condizioni di fragilità (sia pregresse che accentuate dall’emergenza sanitaria).

> LOCALI

La piena accessibilità dei prestigiosi locali (posti al piano terra di Piazza del Municipio), la fruibilità dei servizi con orari più ampi e con orario continuato due giorni a settimana, la raggiungibilità dell’ufficio sia con i mezzi pubblici che con mezzi privati (dalla bicicletta al monopattino, passando per l’automobile grazie al vicino parcheggio multipiano Borgoricco) rappresentano un grande valore aggiunto per un Ufficio la cui vocazione è quella di costituire il principale canale di dialogo fra i cittadini e l’Amministrazione.

Gli ambienti sono accoglienti, luminosi ed appositamente arredati con forniture e mobilio essenziali, razionali, curati nei dettagli e conformi alla normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro, per garantire adeguati livelli di comfort tanto per gli utenti (sia quelli allo sportello che quelli in attesa del proprio turno) quanto per gli operatori.

L’Ufficio è stato dotato anche di tre grandi schermi informativi, che trasmetteranno a ciclo diurno continuo informazioni utili ed aggiornamenti sulle principali novità di pubblico interesse per i cittadini e immagini della città e dei suoi eventi. Due schermi sono posti all’interno dei nuovi locali che ospiteranno l’URP, uno sarà visibile direttamente dalla Piazza, in quanto posto in una vetrina attigua.

A questi monitor è inoltre collegato un totem eliminacode, che dispone anche di un’app innovativa, da implementare di pari passo con l’erogazione di nuovi servizi.

> LOGO

Anche la veste grafica dell’URP è stata rinnovata: il nuovo logo URP Spazio all’informazione vede la piazza come spazio di incontro, dialogo, informazione e offerta di servizi.

Il logo è stato costruito unendo l’acronimo (URP) – realizzato alternando tratti lineari a tratti arcuati, per richiamare il motivo architettonico dominante di Piazza del Municipio e suggerire un senso di accessibilità – alla rappresentazione stilizzata dello Scalone d’Onore – elemento che identifica, per antonomasia, il Comune di Ferrara – , in modo tale da ottenere un simbolo che risulti intuitivo e immediatamente riconoscibile (pur nell’estrema semplicità dei tratti), essenziale ma in grado di identificare il punto per eccellenza deputato alle relazioni fra il pubblico e l’Ente.

La palette cromatica è stata ricavata unendo il blu (colore emblema dell’Istituzione, che evoca stabilità e tranquillità – è il colore delle relazioni), il giallo (colore primario che richiama la leggerezza, l’ottimismo, l’energia – è il colore che rappresenta il futuro, il cambiamento e il movimento) ed il verde (colore della rinascita, della perseveranza, dell’affidabilità, che nasce dall’unione del blu e del giallo).

URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico

p. zza del Municipio, 23 – 44121 Ferrara

Numero Verde ProntoComune Verde 800 532 532  fax 0532 419571                                        e-mail [email protected]

PEC [email protected]

sito web www.comune.fe.it/urp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *