Ursa riparte a tre anni dal sisma: minuto di silenzio per Tarik. Renzi invia telegramma a Bonaccini – INTERVISTE

Inaugurato questa mattina a Bondeno lo stabilimento dell’Ursa, distrutto dal terremoto del 2012 e dove aveva perso la vita un giovane operaio. Tante le autorità presenti, arrivato a sorpresa anche il messaggio del Premier Renzi che ha ribadito l’impegno del Governo per la ricostruzione.

“inauguriamo un futuro migliore”. È questo lo slogan che ha accompagnato la giornata di inaugurazione ufficiale dello stabilimento di Bondeno dell’Ursa. Uno stabilimento, l’unico in Italia della multinazionale dell’isolamento, distrutto dal sisma e sotto le cui macerie è morto la mattina del 20 maggio 2012 il giovane operaio marocchino Tarik Naouch. A lui è stato dedicato un minuto di silenzio in apertura della mattinata che ha visto i discorsi di numerose autorità, tra la quali anche l’ambasciatore di Spagna in Italia, Javier Elorza, che proprio alla famiglia dell’operaio scomparso ha rivolto un pensiero.

Interviste

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/02 bonaccini all ursa.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/02-bonaccini-all-ursa_20150224175923.mp4[/flv]

“sarà come prima, anzi sarà meglio di prima”. Questa la promessa giunta a più voci dai vertici della multinazionale leader in Europa di sistemi isolanti in ambito edile e che ha sede a Madrid e che è parte di Uralita, produttore spagnolo di materiali di costruzione quotato in borsa e con impianti in 40 paese. Dati che mostrano la dimensione dell’azienda che già all’indomani del crollo del precedente impianto aveva reso noto di voler ricostruire l’impianto per restare legata al tessuto socio-economico ferrarese in cui era attiva già da 12 anni. E così entro marzo, ha voluto precisare il presidente di Uralita Javier Serratosa, lo stabilimento riprenderà gli stessi ritmi di produzione che aveva prima del sisma e torneranno in fabbrica anche i 48 dipendenti che dopo il terremoto avevano perso il lavoro.

“E’ un segnale di come questa terra abbia saputo rimboccarsi le maniche e ripartire, ha sottolineato il presidente della Regione Bonaccini che nel corso della mattinata, alla quale hanno partecipato numerose autorità, civili, militari, il presidente della Provincia Tagliani, l’ex sindaco di Bondeno Fabbri e facente funzione Coletti, ha ricevuto un messaggio di saluto del presidente del consiglio Matteo Renzi che, rammaricandosi di non essere riuscito ad essere presente, ha manifestato la propria vicinanza alla terra di Bondeno e ribadito l’impegno del Governo per la ricostruzione”.

Cronaca di una mattinata di emozioni

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/IMG-20150224-WA0000.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-ursa-riparte_20150224182147.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *