Vaccinazioni anti-covid tra ultra 85enni: boom prenotazioni, 4.642 a Ferrara

4.642 prenotazioni a Ferrara.

Quasi 54mila prenotazioni in Emilia-Romagna (53.976) nel pomeriggio, a giornata non ancora conclusa.

Quindi il 30% dei cittadini dagli 85 anni in su dell’Emilia-Romagna – in totale 178.000 – ha già prenotato, nel giorno di avvio, il vaccino contro il Covid-19.

È partita infatti questa mattina sull’intero territorio regionale la campagna vaccinale per le persone con 80 anni e più, con la possibilità di prenotare da oggi per coloro che hanno dagli 85 anni e oltre e dal 1^ marzo per i cittadini nati dal 1937 al 1941 (compresi).

“Questa è una giornata importante, possiamo infatti concentrare la campagna vaccinale sulla popolazione più vulnerabile alla quale dobbiamo dimostrare tutto il nostro amore e la nostra riconoscenza- sottolinea l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-. Con un numero così alto di prenotazioni in una sola giornata, pari al 30% del target complessivo, l’immunizzazione degli anziani segnerà nei prossimi giorni un importante passo in avanti. Parliamo infatti di persone che già da domani inizieranno a ricevere la somministrazione del vaccino”.

“Le prenotazioni proseguiranno anche nei prossimi giorni, tutti potranno farlo e nessuno resterà escluso- aggiunge Donini-. Stiamo cercando di mettere a disposizione più canali di prenotazione possibile per cittadini che non sempre hanno facilità di muoversi, contando anche sull’aiuto di chi sta loro vicino. Grazie a tutte queste persone per la disponibilità a vaccinarsi, davvero importante per l’intera collettività. Di fronte ad un inedito e grandissimo afflusso di utenti – chiude l’assessore- il sistema ha retto ad un numero di prenotazioni senza precedenti e nella mattinata, con un lavoro di squadra fra Regione, Aziende Territoriali e Lepida, si sono risolti in corsa i problemi di gestione informatica registrati nelle primissime ore della giornata”.

Rispetto ai territori, sono già state effettuate 17.681 prenotazioni a Bologna, 1.965 a Imola, 2.500 a Piacenza, 4.643 a Parma, 4.670 a Reggio Emilia, 8.429 a Modena, 4.642 a Ferrara. Infine, 9.446 i prenotati nel territorio di competenza dell’Ausl Romagna: a Cesena 2.175, Forlì 1.702, Ravenna 2.914, Rimini 2.655.

Per prenotarsi, bastano i dati anagrafici o il codice fiscale, nient’altro. Tutte le informazioni sulle modalità di prenotazione sono consultabili a questo link: http://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/

 

-AGGIORNAMENTO LUNEDì 15 FEBBRAIO ORE 11.45-

È partita a Ferrara e in Emilia-Romagna la campagna vaccinale per gli over 85.

Da questa mattina via alle prenotazioni per coloro che hanno 85 anni e più, mentre dal primo marzo sarà possibile prenotare per gli anziani da 80 anni di età.

Stando ai primi dati diffusi dalla Regione risultano già 1.750 le prenotazioni a Ferrara, oltre 8mila le prenotazioni a Bologna e provincia, 2.850 a Modena, 1.500 a Reggio Emilia e 500 a Piacenza. Le prime somministrazioni agli over 85 sono in calendario già domani, 16 febbraio.

Alcuni problemi che si erano registrati sulla piattaforma ‘Cupweb’, informa la Regione, sarebbero stati risolti. Restano invece ancora problemi temporanei per l’Ausl Romagna ma la Regione assicura di essere al lavoro per risolverli.

Da domani poi partiranno le somministrazioni delle prime dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *