Vaccinazioni, Ass. Donini: dal 26 aprile i 65enni, dal 10 maggio i 60enni

Se arriverà lo scatto delle forniture di dosi di vaccino verso fine aprile, a Ferrara e in Emilia-Romagna dal 26 aprile al via le prenotazioni per chi ha tra 65 e i 69 anni, mentre dal 10 maggio chi ha tra i 60 e i 64 anni.

È quanto emerge dal punto sulla campagna vaccinale fatta nel pomeriggio dall’assessore della Regione Emilia-Romagna, Raffaele Donini.

“L’Emilia-Romagna è tra le regioni che riescono a somministrare i vaccini più velocemente in Italia” sostiene Donini secondo cui la regione ha tra i più alti numeri a livello nazionale di immunizzati.

“La macchina vaccinale procede al massimo quindi non possiamo fare altro che sollecitare il Governo per avere più vaccini“, questa la posizione di Donini che ha annunciato anche, presto, l’introduzione della vaccinazione per chi soffre di obesità, se dimostrato dal calcolo dell’indice di massa corporea in farmacia.

Capitolo J&J, la regione è in attesa di comunicazioni dopo il ritardo delle forniture in Europa, dal 16 aprile comunque dovrebbero arrivare 12 mila dosi.

Un pensiero su “Vaccinazioni, Ass. Donini: dal 26 aprile i 65enni, dal 10 maggio i 60enni

  • 14/05/2021 in 9:20
    Permalink

    Caro assessore,
    mia moglie alla fine di aprile si è presentata al punto convenzionato per fare il vaccino come da prenotazione, il medico visto i suoi precedenti (allergie ad alcuni farmaci) e l’asma che l’affligge ha ritenuto che fosse meglio fare il vaccino in un ambiente protetto (ospedale) ,bene ad oggi dopo 16gg non è stata ancora chiamata, ritengo che ciò sia assurdo, una persona che già di suo è fragile invece di affrettarsi a vaccinarla la si rimanda a chissà quando.
    saluti
    aldo cremonini

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *