Vaccini: Bianchi, niente obbligo insegnanti ma forte appello

“Allo stato attuale non c’è, non abbiamo in mente di farlo, però c’è un fortissimo appello alla solidarietà collettiva”. Così Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, risponde all’ipotesi di rendere obbligatorio il vaccino per gli insegnanti (proposta avanzata nelle scorse ore anche dai dirigenti scolastici).

Bianchi ha parlato a margine dell’evento di apertura di Repubblica delle idee, in corso a Bologna. Anche la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia ha invitato “tutti i docenti italiani, soprattutto quelli dei territori in cui la percentuale di professori vaccinati è bassa, a procedere con la vaccinazione. In ogni caso credo ci siano tutte le condizioni perché a settembre la scuola riparta in presenza”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *