VASSALLI 2G ad Anzola non sarà facile

Avversario solido con nuovo coach, serve una prestazione di qualità

Dopo il facile successo casalingo contro San Lazzaro, appuntamento esterno, domani sera, per la 2G Vassalli del coach Adriano Furlani. I biancazzurri, con palla a due alle ore 21, saranno di scena sul campo di Anzola per affrontare i padroni di casa. Coach Furlani non potrà contare sull’infortunato Alessandro Petronio, così si aspetta risposte positive dagli altri effettivi a disposizione, compresi i giocatori usciti dalla Vis 2008, che nelle ultime gare hanno fornito prestazioni incoraggianti. Davico e Matteo Ghirelli sono chiamati a fornire un’importante prestazione offensiva, mentre sotto canestro buone cose sono attese dall’accoppiata Mandic-Farioli.

Gli avversari. Due successi e quattro battute d’arresto per i bolognesi, che arrivano alla gara contro la 2G Vassalli dopo il brutto ko sul campo della corazzata Rimini (109-80). Il roster allenato da coach Luca Spaggiari presenta giocatori importanti del calibro di Mattia Caroldi, Mattia De Ruvo, Simone Parmeggiani e Michele Villani.
Parla Farioli. “Affrontiamo una compagine che ad avvio campionato ha cambiato coach e che necessitava di tempo per assimilare le nuove richieste tecniche – dice il capitano della 2G Vassalli -, Anzola ha un gruppo che assieme ha già vinto, quando si vince si creano dei legami solidi che si portano sul parquet: Anzola è squadra solida, unita e aggressiva. Dal punto di vista tattico ha buoni giocatori di uno contro uno e l’asse play-pivot esperto e forte. Mi aspetto una gara dura, ma ce la metteremo tutta per portare a casa i due punti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *