Verso le elezioni a Comacchio: i candidati a sindaco che si sfideranno l’11 giugno

A Comacchio si continua a lavorare per le elezioni che si terranno il prossimo 11 giugno.

La macchina amministrativa che porterà al rinnovo del sindaco della città lagunare sta entrando nel vivo. Il 13 maggio sarà l’ultimo giorno utile per presentare la lista dei candidati e dei contrassegni.

Marco Fabbri

Sandra Carli Ballola

Davide Michetti

Maura Tomasi

Giuseppe Carli

Piero Fabiani

Ad oggi, ufficialmente, sono quattro i candidati a primo cittadino di Comacchio che si sono presentati. A partire dall’ex sindaco uscente, Marco Fabbri che con la lista civica “Per Fare”si ripropone per un nuovo mandato. L’ex grillino sarà appoggiato da alcune liste ma correrà senza simboli né colori.

“Centro Sinistra per Comacchio” sarà invece la liste della candidata a sindaco Sandra Carli Ballola, sostenuta da Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista.

Davide Michetti sarà invece il candidato sindaco del “L’Onda 3.0” la lista civica nata da una ‘scissione’ di quell’Onda che alle ultime elezioni amministrative rappresentava il secondo partito di Comacchio.

E poi c’è Maura Tomasi candidata sindaco per il centro destra. La coordinatrice di Comacchio della Lega Nord sarà infatti sostenuta, oltre che dallo stesso carroccio, anche da Forza Italia, Fratelli d’Italia e da due liste civiche, una legata al proprio nome e l’altra dalla lista il “Faro” di Antonio Di Munno.

Giuseppe Carli

Piero Fabiani

Imminente invece la candidatura di Giuseppe Carli, candidato sindaco per “Forza Comacchio” movimento politico di centro destra che si è slegato dai partiti. Mentre attende solamente l’ufficialità la candidatura a sindaco di Piero Fabiani per il Partito Democratico, sostenuto da tre liste: quella che farà riferimento al Pd, una lista civica del candidato sindaco e la lista civica Limpido, che fa riferimento da Rino Conventi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *