Vigili: scontro Tagliani – Sindacati

Il sindaco parla esplicitamente di ricatto, e reagisce duramente alla decisione del SULPM, il sindacato autonomo della polizia municipale, di proclamare uno sciopero dei vigili urbani proprio nei due giorni in cui a Ferrara passerà la Mille Miglia.

La controversia ricade all’interno della interminabile trattativa sulle indennità di disagio dei vigili urbani. Il 3 maggio scorso, hanno ricostruito in conferenza stampa il direttore generale del comune Finardi e l’assessore al personale Maisto, si era tenuto l’ennesimo incontro con i sindacati, il comune aveva avanzato nuove proposte su cui i sindacati intendevano dare risposte il 21 maggio, dopo aver consultato, il 16, i lavoratori. Poi, il 5 maggio, la decisione del SULPM di convocare uno sciopero che a questo punto porrebbe a rischio lo stesso svolgimento della MilleMiglia. Anche perché Tagliani non sembra intenzionato, questa volta, a seguire la strada della precettazione già sperimentata in occasione della recente Ferrara Marathon.

Intanto, l’amministrazione promette accertamenti sul calo delle multe comminate dai vigili, che nei primi mesi dell’anno ammonterebbe già ad alcune centinaia di migliaia di euro. “Se accerteremo comportamenti non corretti da parte degli agenti, non escludiamo segnalazioni alla Corte dei conti” ha detto Tagliani.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/06vertenza-pol-urb-300×119.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120507_06.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *