Viabilità: gli investimenti della provincia

“Nonostante il futuro delle province sia molto incerto, intendiamo continuare a investire nella sicurezza delle strade del nostro territorio con le risorse che abbiamo a disposizione.”

La presidente della provincia Zappaterra e l’assessore al bilancio Davide Nardini hanno spiegato così l’impegno dell’amministrazione, che nel 2012 ha avviato un nuovo programma di investimenti in asfaltature, posa di guard rail, completamento di rotonde, finanziato in buona parte dal denaro delle multe di tutor e velox installati sulle strade provinciali.

Complessivamente, le opere finanziate con l’incasso previsto dei tutor prevedono la posa di 41 km di nuovo asfalto per un costo di 1 milione 800mila euro; l’installazione di 6 km di guard rail per 400mila euro; l’installazione di un nuovo tutor /200mila euro) sulla provinciale nei pressi Santa Bianca.

Sarà inoltre completata entro l’estate la rotatoria della nuova bretella di accesso all’ospedale di Cona, finanziata, insieme ad altre de rotonde a Codigoro e Bosco Mesola, dal piano nazionale di sicurezza stradale. Termineranno invece entro primavera 2013 i lavori della rotonda che collega via dell’Uccellino e la Porrettana, nell’ambito delle opere legate alla Cispadana. Costo, un milione e 740mila euro.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=1d026175-b9f6-4d4c-ae2d-2f41f4f2fe2c&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *